Wall Street: torna la bella stagione, motori avanti tutta!

5 gennaio 2017

Dow Jones, riparte la caccia ai 20 mila punti. Gran denaro sui titoli automobilistici. Nyse, UniFirst Corporation scivola sui dati del primo trimestre. Azioni Shake Shack, shopping dopo ingresso nell’S&P SmallCap 600. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Dopo la prima, pure la seconda seduta del 2017 a Wall Street si è chiusa all’insegna dei rialzi. Molto bene, in particolare, il Nasdaq che ha guadagnato a fine giornata lo 0,88% a 5.477,00 punti. Chiude sopra il mezzo punto percentuale di rialzo l’S&P 500, +0,57% a 2.270,75 punti, mentre l’ascesa del Dow Jones è stata dello 0,30% a 19.942,16 punti.   

Dow Jones, riparte la caccia ai 20 mila punti

Tra le grandi capitalizzazioni, a spingere di nuovo il Dow Jones verso i 20 mila punti sono stati oggi titoli come Nike (NKE), +2,12% a $ 53,08, American Express (AXP), +1,64% a $ 76,26, Disney (DIS), +1,28% a $ 107,44, ed Home Depot (HD), +0,89% a $ 135,50. Bene al close pure The Boeing Company (BA), +1.05% a $ 158,62, ed International Business Machines Corporation (IBM), +1,21% a $ 169,22.      

Gran denaro sui titoli automobilistici

Dopo i dati sulle vendite di nuovi veicoli nel mese di dicembre del 2016,  a mettersi in evidenza sono stati oggi, mercoledì 4 gennaio del 2017, anche i titoli automobilistici, da General Motors (GM), +5,52% a $ 37,09 a Ford Motor (F), +4,61% a $ 13,17, e passando per Tesla Motors (TSLA), +3,39% a $ 224,35. 

Nyse, UniFirst Corporation scivola sui dati del primo trimestre

Al New York Stock Exchange, le azioni del produttore di uniformi UniFirst Corporation (UNF) hanno lasciato al close sul parterre il 4,14% a $ 139 dopo aver riportato, nel primo trimestre fiscale, un utile per azione a $ 1,38 rispetto ai $ 1,58 per azione attesi dal mercato

Allo stesso modo i ricavi nel periodo, a $ 386,1 milioni, si sono attestati al di sotto delle previsioni di consenso posizionate a $ 392,4 milioni. In accordo con quanto riportato da Briefing.com, UniFirst Corporation per l’intero anno fiscale prevede di riportare un giro d’affari compreso tra i $ 1,55 miliardi ed i $ 1,57 miliardi a fronte di un eps atteso tra $ 4,85 e $ 5.

Azioni Shake Shack, shopping dopo ingresso nell’S&P SmallCap 600 

Sempre sul Big Board, nel settore della ristorazione, le azioni della società Shake Shack (SHAK) hanno guadagnato a fine giornata il 7,67% a $ 38,90 in scia all’ingresso del titolo nel paniere S&P SmallCap 600.  

fonte: http://www.trend-online.com/prp/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.