Energia: Omc, grande successo programma dedicato a giovani
News / 1 aprile 2017

(AGI) – Roma, 31 mar. – Grande partecipazione con oltre 600 giovani allo Youth Programme di Omc 2017, in programma a Ravenna al Pala de Andre’, dal 29 al 31 marzo. Quattro i premiati dello Student Paper Contest “Studenti di oggi, professionisti di domani”. Il vincitore per Best Presentation – PhD Category e’ Edris Joonaki (Heriot-Watt University, United Kingdom; il vincitore per Best Presentation – MSc Category e’ Nicolo’ Scapin, Politrcnico di Milano, Italy; i vincitori ex-aequo per Best Speech (qualita’ generale ed espositiva) sono Vincenzo La Bruna (PhD), Universita’ degli Studi della Basilicata; Poorya-Saadati (MSc), Politecnico di Torino. gli studenti premiati nell’ambito dello Student Paper Contest di Omc 2017, “Studenti di oggi, professionisti di domani”. L’iniziativa, promossa da Spe (Society of Petroleum Engineers) Italia, ha visto i 7 finalisti, selezionati nelle scorse settimane, presentare i propri lavori sulle tematiche attinenti l’Oil & Gas davanti ai piu’ grandi player dell’industria petrolifera mondiale. I finalisti erano stati scelti tra 26 candidati di diverse nazionalita’ (16 Italia, 2 Germania, 2 UK, 2 Russia, 1 Polonia, 1 Angola, 2 Iran) iscritti a Universita’ e Istituti di ricerca italiani ed esteri: Politecnico Milano, Politecnico di Torino, Universita’ della Basilicata, Universita’ dell’Aquila, Universita’ di Ferrara,…

Euro: si stabilizza in avvio ma resta sotto 1,07 dollari
News / 1 aprile 2017

Tokyo – L’euro si stabilizza in apertura, ma resta sotto quota 1,07 dollari. La moneta europea passa di mano a 1,0682 dollari, in leggero rialzo dopo la frenata di ieri, legata all’indebolimento della crescita dell’inflazione in Germania, che allontana la revisione della politica monetaria ultra-accomodante della Bce. Euro/yen a 119,45 e dollaro/yen in frenata a 111,81. Stabile la sterlina a 1,2470 sul biglietto verde.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Borsa Tokyo: chiude in calo, Nikkei -0,81%
News / 1 aprile 2017

Tokyo – La Borsa di Tokyo chiude in calo, nonostante il nuovo record del Nasdaq a Wall Street e frenata dalle incertezze per le prossime scelte di Donald Trump negli Usa e per la Brexit in Europa. L’indice Nikkei arretra dello 0,8% a 18.909,26 punti, praticamente azzerando i guadagni di quest’anno.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Cina: attività manifatturiera si espande a marzo
News / 1 aprile 2017

Pechino – L’attività manifatturiera in Cina si espande a marzo, confermando il graduale miglioramento della situazione. L’indice pmi, calcolato dall’ufficio mnazionale di statistica, avanza a 51,8 punti, sopra gli attesi 51,7 punti e nettamente oltre la soglia dei 50 punti, che separa le fasi espansive dell’economia da quelle di contrazione. A febbraio l’indice pmi aveva registrato 51,6 punti. E 51,3 punti a gennaio.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Da aprile aumenta la luce e diminuisce il gas. Ma quanto si risparmia?
News / 1 aprile 2017

Aumenta la luce, diminusice il gas, per un risparmio netto di circa 43 euro a famiglia. La bolletta dell’elettricità salirà del 2,9%, mentre quella del gas scendera’ del 2,7%. Perché aumenta la bolletta elettrica Sull’andamento dell’elettricità pesano gli effetti dei rialzi di inizio d’anno nel mercato all’ingrosso, innescati dalle emergenze sui collegati mercati europei, specie quello francese, e dall’eccezionale ondata di freddo. Nel dettaglio, per l’elettricità, la spesa (al lordo tasse) per la famiglia-tipo nell’anno compreso tra l’1 luglio 2016 e il 30 giugno 2017 sarà di 505,54 euro, con un incremento dello 0,7% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1 luglio 2015 – 30 giugno 2016), con un aumento di 3,7 euro. Quanto spenderemo per il gas Per il gas la spesa della famiglia tipo nello stesso periodo sarà di circa 1.029 euro, con un calo del 4,4% corrispondente a un risparmio di circa 47 euro. Cosa pesa sul prezzo dell’elettricità L’aumento dei costi sul mercato francese per il fermo di numerose centrali nucleari L’eccezionale ondata di freddo L’aumento dei prezzi del gas. l’aumento dei costi di distribuzione Perché il gas costa meno se il prezzo aumenta? La componente ‘materia prima’ registra un leggero calo all’ingrosso Meno costosi il trasporto e l’approvvigionamento. Meno…

Super e iper-ammortamento: come ammoderno l'azienda risparmiando un sacco di soldi
News / 1 aprile 2017

Per quali categorie di beni scattano i bonus super e iper ammortamento? Quali tipologie di investimento premiano e a quali condizioni? Quali i termini temporali di riferimento, le scadenze e a favore di quali soggetti? Sono questi alcuni dei quesiti che trovano risposta in un circolare (XX/E) redatta da Agenzia delle Entrate e ministero dello Sviluppo economico. Il documento di prassi fornisce chiarimenti sulle misure fiscali introdotte per dare impulso all’ammodernamento delle imprese e alla loro trasformazione tecnologica e digitale. Cos’è un ammortamento? Per capire di cosa si tratta è utile capire cos’è un ammortamento. In contabilità l’ammortamento è un procedimento che permette ad una azienda di ripartire il costo di un bene necessario alla produzione (il termine tecnico è cespite) su più anni, in relazione alla tipologia di prodotto e secondo quanto previsto dalla legge. Questo consente al costo di essere “spalmato” quindi su più bilanci di esercizio. Senza gravare solo sull’anno in cui l’investimento è stato fatto.  Quindi se un’azienda spende 10mila euro per un macchinario, la legge permette che venga fatto ad esempio un ammortamento che spalma il costo in 5 anni: 2mila euro ogni anno. Che cosa è il super ammortamento E’ un’agevolazione che prevede l’incremento del 40% del costo fiscale di beni…