Occhi puntati su Mediaset & Saipem

2 giugno 2017

Mediaset: La rottura del supporto a 3.63 euro potrebbe spingere i prezzi anche fino in area 3.40 euro (1° target).

Saipem

La violazione del primo sostegno a 3.86 euro ha peggiorato il quadro grafico di breve/medio periodo e come già accennato in precedenza i corsi si sarebbero spinti fino ai primi target a 3.78 ed area 3.60 euro. Ora si consiglia di monitorare il supporto di medio/lungo termine posizionato a 3.51 euro, la cui violazione (in particolar modo in chiusura di seduta) potrebbe spingere il titolo in area 3.38 euro (2° target 3.19 euro). Sarà necessario il superamento (in chiusura e con tenuta di almeno tre sedute) di 4.42 euro per permettere al titolo di invertire la tendenza e puntare in prima battuta a quota 4.87 euro. In avvio di seduta non è da escludere un rimbalzo tecnico ma occhio ai fuochi di paglia.

Mediaset

La rottura del supporto a 3.63 euro potrebbe spingere i prezzi anche fino in area 3.40 euro (1° target). Al momento il titolo è in area 3.50 euro, da questo livello potrebbe partire un rimbalzo tecnico; in caso contrario invece, la violazione di area 3.40 euro (3.39/3.40) in chiusura potrebbe spingere il titolo fino a 3.33 e 3.22 euro in prima battuta. Successivamente, con la violazione di questi livelli, nuovi affondi fino a 3.14 e 3.08 (2° target area 2.78 euro). Primi e reali segnali di ripresa solo oltre i 4.0 euro con tenuta settimanale; a quel punto ci saranno buone possibilità di assistere ad un allungo in direzione di area 4.30 euro (1° target). In avvio di seduta non è da escludere un rimbalzo tecnico.

fonte: http://www.trend-online.com/al/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.