Pirelli in rialzo. Positiva la cessione della quota in Prelios

30 dicembre 2017

Il titolo si è fermato al di sopra della parità dopo che la società ha ceduto la partecipazione in Prelios. Banche d’affari positive su Pirelli.

L’ultima seduta dell’anno si è conclusa in positivo per Pirelli che si è fermato a 7,25 euro, con un rialzo dello 0,28% e oltre 1 milione di azioni scambiate, ben al di sotto della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a oltre 4 milioni di pezzi. 

Pirelli ha guadagnato terreno dopo che è stata finalizzata la cessione del 44,86% di Prelios da parte degli azionisti di riferimento a Burlington Loan Management.

Per Pirelli, che cede il suo pro-quota, si tratta di un incasso modesto, al di sotto dei 30 milioni di euro, ma, come evidenziato da Equita SIM, lo stesso elimina uno dei pochi asset non core rimasti.

Confermata la view positiva sul titolo che secondo la SIM milanese è da acquistare con un prezzo obiettivo a 1,06 euro. 

A puntare sul titolo è anche Mediobanca Securities che su Pirelli ha una raccomandazione “outperform”, con un target price a 7,8 euro. Secondo gli analisti la cessione della quota in Prelios, anche se di impatto marginale a livello di bilancio, è un passo positivo. 

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.