FCA sui massimi nonostante i dati USA

4 gennaio 2018

FCA (+2,6%) sui massimi di seduta nonostante i dati sulle immatricolazioni negli USA a dicembre, in calo dell’11% a/a, contro attese degli analisti pari a -8,2%.

FCA (+2,6%) sui massimi di seduta nonostante i dati sulle immatricolazioni negli USA a dicembre, in calo dell’11% a/a, contro attese degli analisti pari a -8,2%. Nell’intero 2017 le vendite di FCA negli States hanno fatto segnare un -8% a/a. Ricordiamo anche i dati relativi al mercato italiano usciti ieri: i marchi del Lingotto a dicembre hanno evidenziato un calo del 13,7% a/a, contro il -3,17% del mercato (quota in flessione dal 29,58% di dicembre 2016 al 26,36%). Il 2017 va in archivio con immatricolazioni in progresso del 5,52% a/a, contro il +7,92% del mercato (quota in calo da 28,94% a 28,29%). In difficoltà i marchi Fiat (-18,29% a dicembre +4,29% nel 2017) e soprattutto Lancia/Chrysler (-27,43% e -8,16%), eccellente invece la performance di Jeep (+36,83% e +22,33%).

(SF – www.ftaonline.com)

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.