Trump: ottima salute nonostante junk food e vita sedentaria

18 gennaio 2018

A dispetto di tutte le norme salutiste che raccomandano di abbattere il consumo di carni rosse e cibo spazzatura Trump, abituale consumatore, è in ottima salute.

A dispetto di tutte le norme salutiste che raccomandano di abbattere il consumo di carni rosse e cibo spazzatura (potenziale veleno per la salute) Donald Trump, 45esimo presidente degli Stati Uniti, non solo continua a mangiarli in maniera costante ma, stando al suo ultimo check up, non risentirebbe di nessun tipo di conseguenza.

Parola di Ronny Jackson, ufficiale medico della Us Navy, dopo la visita al Walter Reed Medical center delle forze armate Usa.

Il responso 

Donald Trump supera la quintalata arrivando a più di 108 chili per 1 metro e 88 centimetri. Una stazza di tutto rispetto che non sembra risentire della mancanza di movimento (anche durante le sue partite di golf il tycoon preferisce farsi trasportare dai caddy invece di passeggiare).

Unico neo, quel colesterolo a 233, valore leggermente sopra la media, che ha portato il medico di Trump ad aumentare la dose di medicinale già prescrittogli, il Crestor (rosuvastatina) e a raccomandargli una dieta con meno grassi e più esercizio fisico. Nessun problema per il cuore (ritmo normale come anche, più in generale, l’attività cardiaca) e nemmeno per la tanto temuta salute mentale. I test hanno infatti stabilito che l’inquilino della Casa Bianca non ha segni di Alzheimer o Parkinson, malattie che, data l’età (Trump è il presidente Usa più anziano della storia) e anche date alcune difficoltà di pronuncia durante alcuni discorsi, erano state chiamate in causa. 

fonte: http://www.trend-online.com/prp/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.