Wall Street come da copione, tassi invariati e stop alle vendite

1 febbraio 2018

Dow Jones, Nike in denaro grazie a Citigroup. Nyse, Eli Lilly alza guidance utili 2018. Nasdaq, AMD sugli scudi dopo la trimestrale. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

In linea con le attese oggi, mercoledì 31 gennaio del 2018, a conclusione della due giorni con il FOMC, la Federal Reserve ha annunciato che i tassi di interesse di riferimento negli Stati Uniti restano invariati all’interno della banda di oscillazione dell’1,25%-1,50%. 

Dopo due sedute in rosso, la reazione dell’azionario USA è stata moderatamente positiva con il Dow Jones che al suono della campanella ha guadagnato lo 0,28% a 26.149,39 punti con a ruota il Nasdaq, +0,12% a 7.411,48 punti. Luce verde al close pure per l’S&P 500 che ha strappato un rialzo frazionale dello 0,05% a 2.823,81 punti.

Dow Jones, Nike in denaro grazie a Citigroup

Tra le Blue Chips, nel settore dell’abbigliamento sportivo, le azioni della NIKE, Inc. (NKE) hanno strappato al close un rialzo dell’1,32% a $ 68,22 dopo che gli analisti di Citigroup hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo sul titolo a $ 78 rispetto ai precedenti $ 74 per azione. 

Nyse, Eli Lilly alza guidance utili 2018

Al New York Stock Exchange, nel settore farmaceutico, le azioni della Eli Lilly and Company (LLY) hanno lasciato sul parterre il 5,46% a $ 81,39 nonostante la pubblicazione di buoni dati trimestrali.

Eli Lilly, infatti, ha archiviato il quarto trimestre fiscale del 2017 con un utile per azione a $ 1,14 rispetto ai $ 1,08 per azione attesi dal mercato, così come il fatturato, a $ 6,16 miliardi, si è attestato al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 5,96 miliardi. 

I vertici della società di Indianapolis, in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research, hanno inoltre rivisto al rialzo la guidance sull’utile per azione atteso per l’anno fiscale 2018.

Nasdaq, AMD sugli scudi dopo la trimestrale

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore dei semiconduttori, le azioni della Advanced Micro Devices, Inc. (AMD) hanno piazzato un rally del 6,76% a $ 13,74 dopo aver riportato, nel Q4 2017, un utile per azione pari a 8 centesimi di dollaro, ed un fatturato che, a $ 1,48 miliardi, ha superato seppur di poco le previsioni di consenso piazzate a $ 1,41 miliardi.

fonte: http://www.trend-online.com/prp/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.