Eur/Usd poco mosso dopo il pull-back

9 febbraio 2018

Si stabilizza la moneta unica, arretrata in poche sedute dai massimi di periodo a 1,2537 fino a quota 1,225 circa contro dollaro.

Si stabilizza la moneta unica, arretrata in poche sedute dai massimi di periodo a 1,2537 fino a quota 1,225 circa contro dollaro. La violazione dei supporti presenti a 1,2335, minimi allineati del 29 e 30 gennaio, ha dispiegato gli effetti di un piccolo doppio massimo disegnato dai massimi a quota 1,2537, livello più alto da fine 2014 toccato il 25 gennaio: probabile ora che la discesa prosegua fino al test dei minimi di metà gennaio a 1,2170 circa, poi a 1,2135, target della figura citata. Solo discese sotto quota 1,21 potrebbero deteriorare il quadro grafico di breve preludendo a cali verso area 1,19.

(CC – www.ftaonline.com)

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.