Si interrompe la fase calante di Snam

15 febbraio 2018

Si interrompe dopo il test di 3,55 la fase calante di Snam avviatasi a inizio novembre da quota 4,50 euro.

Si interrompe dopo il test di 3,55 la fase calante di Snam avviatasi a inizio novembre da quota 4,50 euro. I primi segnali di una ripresa duratura verrebbero tuttavia solo oltre 3,73, top del 7 febbraio (massimo odierno a 3,72 euro), con target a 3,95 circa, linea che scende dai massimi di novembre. Resistenza successiva a 4,10 euro, media mobile a 200 giorni. Sotto 3,55 invece atteso il ritorno sui minimi di gennaio 2017 a 3,50 e a 3,41 euro.

(AM – www.ftaonline.com)

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.