Ferragamo ancora su. Equita commenta decisione tribunale NY

21 marzo 2018

Secondo la SIM milanese la sentenza del tribunale è teoricamente positiva, ma è improbabile che la somma stabilita venga mai incassata dal gruppo.

Nuovo rialzo a Piazza Affari per Salvatore Ferragamo che oggi ha guadagnato terreno per la quarta seduta consecutiva. Il titolo, dopo essere salito ieri di poco più dell’1%, oggi è riuscito a fare ancora meglio, terminando gli scambi a 22.68 euro, con un vantaggio dell’1,48% e quasi 600mila azioni trattate, al di sopra della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a poco più di 500mila pezzi.

Salvatore Ferragamo si è spinto ancora in avanti dopo che il Tribunale di New York ha confermato l’inibitoria nei confronti di 60 proprietari ignoti di profili illeciti che usurpavano il marchio ospitando siti web attivi nella commercializzazione di prodotti contraffatti.
Il tribunale ha inoltre riconosciuto a Salvatore Ferragamo il diritto ad un indennizzo esemplare, pari a 60 milioni di dollari.

Secondo gli analisti di Equita SIM la notizia è teoricamente leggermente positiva, ma essendo l’inibitoria e anche la multa a carico di ignoti, ritengono improbabile che la somma stabilita venga effettivamente mai incassata dal gruppo.
La SIM milanese mantiene una view cauta su Salvatore Ferragamo, con una raccomandazione “hold” e un prezzo obiettivo a 19,3 euro. 

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.