Inversione vicina?

30 giugno 2018

Giorni di discreta volatilità a Piazza Affari…

Giorni di discreta volatilità a Piazza Affari… l’indice FtseMib ha tenuto come da previsioni l’area 21.000 e ora sembra voler ritentare l’inversione rialzista che darebbe il via a un rally estivo per fortuna non ancora compromesso.

Segnale di inversione viene ora abbassato da 22.300 a 21.900, con obiettivi di breve-medio periodo immutati a 22.850, 23.600 e 25.000 dell’indice.

Seppur non così probabile, si ritiene invece decisamente negativa una chiusura sotto 21.000; verrebbe completato un testa e spalle ribassista di ampie proporzioni con target intermedio a 19.250 e finale addirittura a quota 17.500.

Variabili intermarket depongono comunque a una fase neutro-rialzista per l’azionario, grazie alla tenuta del greggio e la debolezza dell’oro, tuttavia, per avallare un rally estivo avremmo necessariamente bisogno di un’ulteriore discesa dello spread sotto i 200 punti base durante le prossime settimane.

Essendo entrati gli acquisti anche in area 21.400, operativamente col nostro portafoglio virtuale ci troviamo ora al 90% di investito, lasciando il restante 10% in caso di ritorno a 21.000; le posizioni rialziste verranno quindi scaricate gradualmente in prossimità delle resistenze sopra indicate. 

fonte: http://www.trend-online.com/al/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.