Bnp Paribas am sponsorizza la ricerca sulla finanza sostenibile

14 settembre 2018

La sinergia tra finanza e sostenibilità ambientale a livello globale è un elemento fondamentale per  l’attuazione dell’accordo sui cambiamenti climatici di Parigi e per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dalle Nazioni Unite. Per sviluppare il tema e le prassi applicate nel campo degli investimenti sostenibili è nata, nel 2017, la rete Grasfi (Global research alliance for sustainable finance and investment), un’iniziativa internazionale che ha creato una rete di collaborazione che coinvolge importanti università di tutto il mondo con l’obiettivo di promuovere una ricerca accademica rigorosa, che sia in grado di esercitare un forte impatto sulla finanza e sugli investimenti sostenibili.

Bnp Paribas am ha deciso di sponsorizzare, come società di gestione patrimoniale, la Grasfi, formata da 19 università in tutto il mondo. La sponsorizzazione si concretizzerà in un supporto finanziario per la conferenza annuale, che si svolgerà dal 5 al 7 settembre 2018 all’all’European centre for corporate engagement presso la School of business and economics della Maastricht University. Inoltre, Bnp Paribas  am prenderà in considerazione la possibilità di concedere borse di studio ad alcuni dottorandi selezionati con l’obiettivo di finanziare progetti di ricerca mirati.

“Siamo molto soddisfatti di avviare questo partenariato. I temi legati al cambiamento climatico, alla crescita della popolazione mondiale e alle disuguaglianze sociali rappresentano delle sfide nuove e complesse, a cui dobbiamo rispondere per conto dei nostri clienti, della società nel suo insieme e delle generazioni future. La possibilità di avvalersi di una ricerca accademica all’avanguardia e di ospitare dei ricercatori nel quadro di stage all’interno della nostra organizzazione contribuirà al raggiungimento di questo obiettivo”

ha commentato Jane Ambachtsheer, responsabile globale della sostenibilità di Bnp Paribas am.

 

L’articolo Bnp Paribas am sponsorizza la ricerca sulla finanza sostenibile sembra essere il primo su Wall Street Italia.

fonte: http://www.wallstreetitalia.com/feed/

Nessun commento

I commenti sono chiusi.