Consulentia 2018, a vele spiegate verso Napoli

14 settembre 2018

di Paola Manfredi

Programma ricco per la terza tappa dell’evento organizzato dall’Anasf. All’ordine del giorno le direttive Mifid2 e Idd, un seminario formativo e quattro tavoli di lavoro sui mercati

La nave Consulentia18 è salpata per approdare al centro congressi Stazione Marittima di Napoli il 9 ottobre e 10 ottobre. “Non solo Mifid” è il titolo della terza tappa dell’evento itinerante, organizzato da Anasf, che vedrà l’apertura di un nuovo confronto tra gli operatori del settore sugli ultimi sviluppi dello scenario normativo.
Oltre a esaminare l’evoluzione della professione di consulente finanziario a quasi un anno dall’entrata in vigore della normativa, ci si soffermerà anche sulla direttiva Idd (Insurance distribution directive) relativa alla distribuzione assicurativa, in fase di recepimento in Italia.

In questa edizione napoletana di Consulentia non potevamo che approfondire i riflessi che le due direttive, Mifid e Idd, avranno sull’attività dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede e, di conseguenza, sul loro rapporto con i risparmiatori”

ha dichiarato il presidente dell’Anasf Maurizio Bufi che ha poi proseguito:

“Il quadro normativo per il settore assicurativo è in una fase di importante evoluzione e ciò riguarda, in particolare, i prodotti con un contenuto più finanziario, come ad esempio le polizze index e unit linked.  L’augurio dell’Associazione, fortemente espresso nelle consultazioni avviate dagli organi di competenza, è quello che la normativa punti alla parificazione delle regole tra operatori finanziari e assicurativi, soprattutto attraverso l’applicazione al mondo assicurativo di quelle best practices che sono da tempo proprie del settore finanziario”.

Gli appuntamenti con Anasf

Tre gli appuntamenti con Anasf previsti nell’ambito della manifestazione: il primo in ordine temporale è il convegno inaugurale, che prende il nome dal pay off di Consulentia18 Napoli e che si svolgerà il 9 ottobre dalle 16 alle 18 in sala Galatea.
Durante l’incontro l’Associazione insieme a McKinsey farà luce sulle tendenze evolutive del settore, individuate nell’evento di Roma, e approfondirà il tema della Idd, la cui applicazione è prevista in Italia entro il 1° ottobre di quest’anno. Sul palco, ad aprire l’incontro, ci sarà il presidente di Anasf Bufi, al quale farà seguito la key note speaker Cristina Catania, partner McKinsey e Mattia Suardi dell’ufficio studi dell’Associazione. Il confronto sul tema continuerà durante la tavola rotonda successiva, alla quale interverranno i vertici di Allianz Bank Financial Advisors, Azimut Holding, Banca Mediolanum, Bnl Gruppo Bnp Paribas life banker, CheBanca! e Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking.

Gli altri due incontri con Anasf si terranno entrambi il 10 ottobre. In sala Galatea, dalle 11 alle 13, si svolgerà il seminario formativo “Economia personale, benessere, felicità”, a cura di Sergio Sorgi, vicepresidente di Progetica. L’obiettivo sarà quello di evidenziare il nuovo rapporto tra produzione, consumo e distribuzione e le possibili tendenze in atto, fornire elementi di conoscenza sui modelli di benessere e il loro impatto sulle società, analizzare le strategie più coerenti con il cambiamento dei consumatori e definire, concretamente, posizionamenti di ruolo efficaci e stili comunicativi.

Parallelamente, in sala Ulisse, si aprirà l’incontro “Diamo valore alla tua professione, tutele comprese”: un viaggio alla scoperta dei servizi e della realtà associativa, al quale sono invitati a partecipare i consulenti finanziari non ancora iscritti all’Associazione. Da una prima carrellata sui benefici offerti ai soci da Anasf, si approfondirà poi l’attività a tutela della professione, con un focus sulla polizza di tutela legale.

Le tavole rotonde

Il format della manifestazione prevede l’intervento di alcune società di gestione che si confronteranno sulla situazione dei mercati finanziairi. Il primo incontro, intitolato “Volatilità di breve, rischi e opportunità, trend di medio-lungo periodo” si terrà il 9 ottobre tra Axa Im, Columbia Threadneedle e Lombard Odier.

La mattinata del 10 ottobre sarà aperta da Ethenea Independent Investors, Invesco e J.P. Morgan Am che faranno il punto sulle ripercussioni che i fenomeni politici possono avere su mercati e sistemi economici. Nel corso del pomeriggio Aberdeen Standard Investments, Franklin Templeton ed M&G, si riuniranno per un confronto dal titolo “Quando il rischio premia”. Infine, Cnp Partners, iShares e Natixis chiuderanno Consulentia18 con un focus su “Costruzione di portafoglio. Trend attuali e nuove tendenze evolutive per gestori e consulenti”.

Gli stand dei partner dell’evento, saliti a quota 29, saranno ospitati in una spaziosa area espositiva. Le società di gestione e le reti di consulenza finanziaria contribuiranno così ulteriormente ad arricchire la manifestazione.
È possibile iscriversi all’evento e ai singoli incontri sul sito www.consulentia18.it. Per essere aggiornati è disponibile l’hashtag #consulentia18 su Twitter, Facebook e Linkedin dell’Associazione.

L’articolo integrale è stato pubblicato sul numero di settembre del mensile Wall Street Italia 

L’articolo Consulentia 2018, a vele spiegate verso Napoli sembra essere il primo su Wall Street Italia.

fonte: http://www.wallstreetitalia.com/feed/

Nessun commento

I commenti sono chiusi.