Fisco: domani ultima rata, rottamazione al rush finale

1 ottobre 2018

Rottamazione fiscale al rush finale. Domani scade il pagamento della quinta e ultima rata della prima definizione agevolata, ma anche della seconda rata della cosiddetta rottamazione bis per i debiti affidati in riscossione dal primo gennaio al 30 settembre 2017. Per i contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, la legge prevede il pagamento del solo importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge. Per la prima rottamazione ormai manca solo una rata ed è già stato superato il traguardo dei 7,2 miliardi complessivi di gettito atteso. Il termine per la presentazione della dichiarazione di adesione alla nuova edizione della definizione agevolata è scaduto lo scorso 15 maggio 2018 e le richieste complessivamente presentate hanno superato le 950 mila adesioni (circa 840mila contribuenti per un totale di oltre 4 milioni di cartelle che hanno un valore di circa 14 miliardi). 

fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Nessun commento

I commenti sono chiusi.