127 nuovi Corridor per UniCredit

2 ottobre 2018

UniCredit Bank AG emette 127 nuovi Corridor su 23 azioni italiane, 2 europee e 3 indici europei, fra cui il FTSE MIB. I Corridor sono strumenti innovativi di trading. Questi Certificati consentono di ottenere a scadenza un importo di rimborso pari a 10 euro, a condizione che il sottostante resti all’interno di un “corridoio”, delimitato dalla barriera superiore e dalla barriera inferiore. Se durante la vita dello strumento il sottostante tocca o supera la barriera superiore o la barriera inferiore, si verifica l’evento Knockout e il Corridor si estingue anticipatamente, con la perdita totale del capitale investito. L’importo di rimborso è fisso e pre-determinato all’emissione.

Con questa emissione, UniCredit ha cercato di offrire una vasta possibilità di scelta, ampliando il numero di sottostanti e di scadenze (soprattutto sul FTSE/MIB); andando oltre le 6 principali blue chip italiane con Atlantia, Banco BPM, Deutsche Bank, EXOR, Ferrari, Juventus Football Club, Leonardo, MEDIASET, Mediobanca, Moncler, Prysmian, SAIPEM, Salvatore Ferragamo, Société Générale, STMicroelectronics, Tenaris, TOD’S, UBI Banca, UnipolSai Assicurazioni. E, infine, lavorando sulla molteplicità dei corridor, dai più stretti e più speculativi ai più ampi.  Il Corridor si contraddistingue dagli altri strumenti a disposizione dell’ investitore individuale per fare il suo trading dal fatto principale che il tempo gioca a favore di chi investe: più il tempo passa più lo strumento tende ad apprezzarsi.

Tutti i Corridor di UniCredit sono negoziati sul mercato SeDeX MTF di Borsa Italiana.

L’articolo 127 nuovi Corridor per UniCredit sembra essere il primo su Wall Street Italia.

fonte: http://www.wallstreetitalia.com/feed/

Nessun commento

I commenti sono chiusi.