Ferrari: close debole. Morgan Stanley lo vede a 140 $

3 ottobre 2018

Il titolo si è fermato poco sotto la parità senza beneficiare del cambio di valutazione deciso dalla banca Usa.

Dopo aver archiviato la sessione di ieri con un rialzo in controtendenza di circa mezzo punto percentuale, quest’oggi Ferrari non è riuscito a fare altrettanto, fermandosi al di sotto della parità. Il titolo ha terminato gli scambi a 119,05 euro, con un calo dello 0,17% e quasi 500mila azioni scambiate, al di sotto della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 600mila pezzi.
Ferrari oggi è finito sotto la lente di Morgan Stanley, i cui analisti hanno deciso di confermare la raccomandazione “equalweight” sul titolo, con un prezzo obiettivo rivisto al rialzo da 120 a 140 dollari.
Quest’ultima mossa è stata decisa alla luce del piano industriale del gruppo, con una particolare attenzione rivolta agli investimenti annunciati.

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.