Petrolio: volano le scorte Usa, ma i prezzi salgono lo stesso

4 ottobre 2018

Nell’ultima settimana le riserve di oro nero sono balzate di quasi 8 mln di barili, ben oltre le stime.

Il Dipartimento dell’energia ha reso noto che nell’ultima settimana le scorte strategiche di petrolio hanno segnato un balzo in avanti di quasi 8 milioni di barili, a fronte della previsione di un rialzo di 1,3 milioni.
In calo le riserve di benzina che sono scese di 459mila barili, contro l’attesa di un incremento di 800mila barili, mentre gli stock di distillati sono calati di 1,75 milioni di barili, oltre gli 1,3 milioni messi in conto dagli analisti.
Dopo la diffusione del report si è avuto un ripiegamento delle quotazioni del petrolio che dopo essere scese al di sotto dei 74,5 dollari al barile sono tornate subito a salire, presentandosi negli ultimi minuti a 75,65 dollari, in rialzo dello 0,56%.

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.