Auto elettriche: la gamma Tesla

10 ottobre 2018

Sarà per il vulcanico fondatore Elon Musk (per qualche anno non presidente, bensì “soltanto” AD per decisione della Sec Usa), sarà per via del fascino delle vetture ultra moderne e ad alimentazione elettrica, di sicuro cʼè sempre molta curiosità attorno alla Tesla Motors.

Ora ancora di più in Europa, visto che si avvicina il fatidico sbarco in Europa della versione “budget” Model 3, uno dei quattro modelli della gamma Tesla insieme a Model S, Model x e Roadster. Qui sotto è riportato l’elenco del parco vetture del gruppo californiano giunto al 15esimo anno di vita.

Model 3 di Tesla

È il modello più mass-market della gamma della casa automobilistica fondata nel 2003. È la berlina più piccola della gamma, anche se lunga quasi 4,7 metri, e soprattutto accessibile, visto che negli States i prezzi partono da 35.000 dollari (in Europa si parla però di 50.000 euro).

Model 3 è però anche la vettura tecnologicamente più avanzata di Tesla, quella con la miglior ingegnerizzazione del sistema di propulsione elettrica e la qualità più elevata.

L’organismo per la sicurezza americano NHTSA le ha attribuito il massimo rating per la sicurezza (le nostre 5 stelle) e lʼha definita la miglior auto mai testata sul fronte della sicurezza. Tra le dotazioni spicca il tetto in vetro oscurato con protezione dai raggi UV e infrarossi.

Grazie alla batteria a lunga durata, Tesla Model 3 assicura un’autonomia di marcia di 220 miglia, circa 400 km, ma in Europa arriverà anche una versione con batterie long range che promettono fino a 560 km di percorrenza.

Model S di Tesla

È l’ammiraglia del marchio californiano: a partire dalle dimensioni (lunga 498 cm, larga 196 cm e alta 145 cm), la Tesla Model S presenta caratteristiche di una berlina di lusso ma anche di una sportiva. Finora la più diffusa anche perché è stata la prima ad essere commercializzata, è ampiamente diffusa non solo negli Stati Uniti ma anche in Europa.

Tra le berline di lusso è quella che può realizzare lo scatto più veloce in partenza, grazie a particolari pacchetti optional che Tesla mette a disposizione dei clienti. Grazie al powertrain elettrico, viene garantita un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,7 secondi.

Model S dispone inoltre di un sistema di Pilota automatico, studiato per rendere la guida più confortevole e sicura. L’autonomia dichiarata è di 400 km. Tesla Motors la propone al mercato con un prezzo che parte da 89 mila euro.

Model X di Tesla

È il suv elettrico di lusso di Tesla Motors, nonché il primo sport utility a zero emissioni ad essere lanciato sul mercato.  L’auto è lunga 5 metri, larga 2 e alta 1.68, e può ospitare fino a 7 passeggeri (optional). È equipaggiata di due motori elettrici, uno per ogni asse, che sviluppano una potenza totale di 772 cavalli e 967 Nm di coppia.

L’autonomia con batteria da 75 kwh è di 467 km, mentre la batteria da 100 kWh offre un’autonomia di 542 km. A livello di velocità, con il pacchetto Performance (P100D), la Model X ha 611 cavalli e va da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi con una velocità autolimitata dalla casa a 250 km/h. Prezzo a partire da 97 mila euro.

Roadster di Tesla

Sul mercato nel 2019, Tesla Roadster è la versione rinnovata del modello storico con il quale il gruppo si è affacciato nel 2008 sul mercato automobilistico. È un’auto sportiva iperperformante.

Ancora una volta le specifiche sono da record: accelerazione da 0 a 100 in 1,9 secondi, da 0 a 160 km/h in 4,2 secondi e velocità massima di 402 km/h. Musk l’ha definita come l’auto più veloce del mondo, prestazioni che è in grado di ottenere grazie a tre motori elettrici e a una enorme batteria da 200 kWh che garantisce un’autonomia di 1.000 km.

La trazione è integrale. La nuova Roadster è una 2+2 con tetto Targa. Il prezzo è da vera supercar: si parte da 200 mila dollari.

L’articolo Auto elettriche: la gamma Tesla sembra essere il primo su Wall Street Italia.

fonte: http://www.wallstreetitalia.com/feed/

Nessun commento

I commenti sono chiusi.