Dax al cospetto di un importante supporto

21 novembre 2018

Dax al cospetto di un importante supporto.

Dax al cospetto di un importante supporto. Il Dax e’ sceso con i minimi di martedi’ a 11009 punti a testare la base del canale ribassista all’interno del quale si stanno muovendo le quotazioni dai massimi di inizio anno (il canale e’ formato dalla linea che unisce i massimi di gennaio e di giugno e dalla parallela a questa tracciata dal minimo di marzo): gia’ a fine ottobre i prezzi si erano scontrati con la base del canale che li aveva respinti con decisione al rialzo. In quella occasione tuttavia sul grafico a candele giornaliere era comparso un elemento di tipo “hammer”, che con la sua presenza confermava l’importanza del livello raggiunto, mentre la candela relativa alla giornata del 20 novembre ha una struttura decisamente piu’ pesante. Da notare che se i prezzi dovessero scendere al di sotto degli 11000 punti verrebbe violato anche il 50% di ritracciamento di tutto il rialzo dai minimi di inizio 2016, con il rischio, elevato, di vedere proseguire il ribasso fino al livello successivo nella scala dei ritracciamenti, il 61,8%, posto a 10600 punti circa. Esiste un supporto intermedio, posto a 10786 circa, base del gap rialzista del 7 dicembre, ma sulla sua capacita’ di contenere le spinte ribassiste che stanno montanto e’ lecito mantenere dubbi. Il superamento del lato alto del gap ribassista lasciato martedi’ in avvio, a 11230, potrebbe permettere l’avvio di un rimbalzo che necessiterebbe pero’ anche della rottura di area 11400 per confermarsi duraturo.

(AM – www.ftaonline.com)

fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nessun commento

I commenti sono chiusi.