Borsa Usa sull’ottovolante ma il saldo alla fine e’ neutrale. Borsa Usa sull’ottovolante ma il saldo alla fine e’ neutrale. Lo S&P500 e’ arrivato a guadagnare l’1,4% a 2674,35 punti e a perdere lo 0,6% a 2621,30 per poi terminare a 2636,78, in calo dello 0,036%. Il Dow Jones infatti termina in calo dello 0,22% a 24370 punti ma solo dopo aver toccato un minimo a 24221 punti e un massimo a 24791 punti. La...

Emmanuel Macron, il presidente francese, lunedì sera in un messaggio alla nazione ha dovuto fare una retromarcia a tutta velocità “Lo sforzo richiesto era troppo pesante e non era giusto” ha detto, e dare ragione ai gilet gialli che stavano per avviare una vera rivoluzione sociale. Emmanuel Macron, il presidente francese, lunedì sera in un messaggio alla nazione ha dovuto fare una retromarcia a tutta velocità “Lo sforzo richi...

Con la richiesta di convocazione dell’assemblea, si apre una nuova proxy fight che gli esperti ritengono possa portare beneficio al titolo ordinario. Seduta speculare a quella della vigilia per Telecom Italia che, dopo aver ceduto oltre due punti percentuali ieri, si è riscatta con un bel rally oggi. Il titolo, che ha occupato la terza posizione nel paniere del Ftse Mib, ha archiviato la seduta a 0,5646 euro, con un rally del 2,99% e quasi 91 ...

Unipol resiste al caos ribassista che ha travolto il Ftse Mib e il resto dei listini azionari internazionali, grazie ai positivi dati di bilancio e alla tendenza dei prezzi a scendere meno del mercato: opportunità in vista se va in porto la cessione di Unipol Banca. Unipol recentemente sotto la lente degli investitori interessati dalle ultime notizie su un accorciamento della struttura del gruppo e della possibile cessione di Unipol banca al g...

I mercati azionari stanno vivendo un periodo incerto, è sotto gli occhi di tutti, le ragioni sono molteplici, guerra commerciale Cina-Usa, Brexit e rallentamento economico in vista, ma davvero il ciclo economico espansivo, iniziato dopo la crisi dei subprime nel 2008, è giunto al termine? I mercati azionari stanno vivendo un periodo incerto, è sotto gli occhi di tutti, le ragioni sono molteplici, guerra commerciale Cina-Usa, Brexit e rallentam...

Tra i titoli che stiamo seguendo in ottica di trading veloce sui cicli di breve-brevissimo c’è BANCO BPM (BAMI). Trading long/short Azioni Ftse MIB, Trading System ShoTrading Azioni (operatività di breve-brevissimo periodo): tra i titoli che stiamo seguendo in ottica di trading veloce sui cicli di breve-brevissimo c’è BANCO BPM (BAMI). Titolo molto volatile che è in trend rialzista di breve da ottobre e dopo gli ultimi massimi tocc...

Il punto è che la borsa americana sta attraversando profonde mutazioni, che richiedono un cambio radicale di prospettiva. Per la prima volta dal 2002, il buy on dips non stia funzionando: persino nel 2008 ha reso in media l’acquisto del mercato dopo le settimane tinte di rosso. Il punto è che la borsa americana sta attraversando profonde mutazioni, che richiedono un cambio radicale di prospettiva. Piazza Affari continua a subire le press...

Borsa Usa, rimbalzo quasi a fine partita. Borsa Usa, rimbalzo quasi a fine partita. Il Dow Jones ha toccato con i minimi di oggi a 23881 punti la base del canale ribassista disegnato dal massimo del 3 ottobre mettendo poi a segno una reazione che gli ha permesso di chiudere a 24423 punti, con un rialzo dello 0,14% (meglio ha fatto il Nasdaq che avanza dello 0,74%). La candela giornaliera disegnata dai prezzi e’ un bell’esempio di &...

Il titolo è stato stretto nella morsa dei ribassisti dopo la bocciatura della banca Usa secondo cui è da sottopesare ora. Ecco perchè. Una seduta da dimenticare quella odierna per Mediaset che, dopo aver guadagnato lo 0,3% venerdì scorso, oggi è stato bersagliato dalle vendite, collocandosi nella penultima posizione tra le blue chips. Il titolo ha terminato le contrattazioni a 2,467 euro, con un tonfo del 5,12% alimentato peraltro da volumi di...

Euro Stoxx 50 -1,36%;Londra (FTSE 100) -0,83%;Francoforte (DAX) -1,54%;Parigi (CAC 40) -1,47%;Madrid (IBEX 35) -1,76%. Euro Stoxx 50 -1,36%;Londra (FTSE 100) -0,83%;Francoforte (DAX) -1,54%;Parigi (CAC 40) -1,47%;Madrid (IBEX 35) -1,76%. (SF – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Azionario: i titoli buy e sell in Europa
News / 26 maggio 2017

Borse incerte dopo la Fed: i consigli degli analisti di giovedì 25 maggio. Linde AG (ETR: LIN) Deutsche Bank ha alzato a Buy il rating sulla multinazionale dei gas industriali Linde, reduce dalla firma di un accordo di fusione con l’americana Praxair. L’analista Tim Jones ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo da 174 a 210 Euro euro, scrivendo che la tempistica e le prospettive sui risparmi derivanti dal merger con il r...

Alimentare: gastronomia sarda in festa a Voci di Maggio
News / 26 maggio 2017

Roma – Dal vitello al maialetto, fino al vino e al pecorino, la gastronomia tipica della Sardegna sarà grande protagonista a “Voci di Maggio” – l’evento di musica, tradizione, moda e cucina di maggior richiamo nell’isola – in programma quest’anno il 27 e 28 maggio nella splendida cornice delle Terme di Fordongianus.Nella località in provincia di Oristano Pro Loco regionali, agricoltori ...

Vino: vola export Italia in Paesi extra Ue, in Cina +15,9%
News / 26 maggio 2017

Roma – Cresce del 6,3% l’export del vino italiano nei mercati extra-Ue, che nel primo trimestre del 2017 tiene il passo della media mondiale degli scambi (+6,1%) e vince il confronto con tutti i principali competitor ad eccezione del Cile (+17,8%) – ora davanti alla Spagna per valore -, con la Francia che chiude a +3,9%. Secondo l’analisi dell’Osservatorio Paesi terzi di Business Strategies nei top 12 me...

Agricoltura: Serracchiani, inaccettabili ritardi pagamenti Agea
News / 26 maggio 2017

Trieste – “Il ritardo di Agea nei pagamenti dei fondi che spettano ai nostri agricoltori regionali fin dal 2015 è inaccettabile”. Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. “Ho personalmente scritto, insieme all’assessore Shaurli, almeno due lettere al ministro Martina – ha ricordato Serracchiani – dopo le quali abbiamo ricevuto una risposta da parte del dir...

G7: a Taormina si degusterà made in Italy con Carpenè Malvolti
News / 26 maggio 2017

Roma – Al prossimo G7 di Taormina – Summit Internazionale che portera’ il 26 e 27 Maggio nella rinomata localita’ Siciliana i Capi di Stato, i Presidenti del Consigllio Europeo e della Commissione Europea, i Delegati e Rappresentanti Istituzionali dei sette Paesi piu’ industrializzati al Mondo – ci sara’ anche la Carpene’ Malvolti, Cantina di Conegliano che e’ stata coinvolta per ...

Documento unico, ecco la gimkana per risparmiare
News / 26 maggio 2017

Arriva il  documento unico per le auto: carta di circolazione e certificato di proprietà saranno in un solo foglio, ma per gli automobilisti il cambiamento sarà relativo: potrebbe esserci un risparmio massimo di 39 euro, ma lo si saprà soltanto ad aprile 2018. Andiamo con ordine e vediamo le novità. Il governo ha varato mercoledì il decreto legislativo che abolisce il certificato di proprietà I costi oggi: 10,20 euro  per i costi del...

Borse asiatiche: chiudono in rialzo, Hong Kong +0,8%
News / 26 maggio 2017

Roma – Le Borse asiatiche chiudono in rialzo e ignorano i moniti di Moody’s, che ieri ha declassato il rating sovrano della Cina e oggi, di riflesso, quello di Hong Kong. Tokyo chiude in rialzo dello 0,38%, Hong Kong dello 0,8% e Shanghai dello 0,72%.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Borse europee: avvio positivo in attesa di Opec e dopo Fed
News / 26 maggio 2017

Roma – Le Borse europee aprono positive, dopo le minute della Fed e in attesa del vertice Opec. Wall Street ha chiuso in rialzo e lo S&P ha toccato un nuovo record, dopo che la Fed ha confermato che intende rialzare “a breve” i tassi Usa. I mercati si aspettano che Opec e Russia prolunghino il taglio di 1,8 milioni di barili al giorno, non solo fino alla fine dell’anno ma fino al marzo del 2018. Londra av...

Borse asiatiche: in rialzo, ignorati i moniti di Moody's
News / 26 maggio 2017

Roma – Le Borse asiatiche sono in rialzo e ignorano i moniti di Moody’s, che ieri ha declassato il rating sovrano della Cina e oggi, di riflesso, quello di Hong Kong. Tokyo chiude in rialzo dello 0,38%. Prima della chiusura Hong Kong sale dello 0,88% e Shanghai dell’1,56%.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Borsa Tokyo: chiude in rialzo, Nikkei +0,36%
News / 26 maggio 2017

Tokyo – La Borsa di Tokyo chiude in rialzo. L’indice Nikkei sale dello 0,38% a 19.813,13 punti, sulla scia dell’indebolimento dello yen.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss