La May rimane alla guida del partito Conservatore. La May rimane alla guida del partito Conservatore. Theresa May si guadagna la fiducia di 200 deputati Tory, quanto basta per rimanere alla guida del partito e del governo (i voti sono stati 317, serviva la maggioranza secca per passare oltre l’ostacolo, ne servivano invece 159 per scalzarla dal ruolo di leader). La May ha annunciato che non guidera’ lei il partito alle politiche de...

Il titolo si è spinto ulteriormente in avanti dopo il rally di ieri e intanto gli analisti si focalizzano sulle ultime indicazioni di stampa. Anche la seduta odierna si è conclusa con il segno più per Telecom Italia che, dopo aver archiviato la giornata di ieri con un rally del 3%, si è spinto ancora in avanti oggi. Il titolo ha terminato gli scambi a 0,57 euro, con un vantaggio dello 0,96% e circa 87 milioni di azioni trattate, contro la medi...

Euro Stoxx 50 +1,72%;Londra (FTSE 100) +1,08%;Francoforte (DAX) +1,38%;Parigi (CAC 40) +2,15%;Madrid (IBEX 35) +1,35%. Euro Stoxx 50 +1,72%;Londra (FTSE 100) +1,08%;Francoforte (DAX) +1,38%;Parigi (CAC 40) +2,15%;Madrid (IBEX 35) +1,35%. (SF – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Nell’ultima settimana le riserve di oro nero sono scese, battendo comunque le aspettative, mentre quelle di benzina sono salite meno delle attese. Il Dipartimento dell’energia ha reso noto che nell’ultima settimana le scorte strategiche di petrolio sono scese di 1,2 milioni di barili, battendo le previsioni del mercato che puntava ad una flessione di 2,8 milioni. In rialzo di 2,1 milioni di barili le riserve di benzina, a fro...

Come emerge dal filing model pubblicato in data odierna inossequio alla normativa vigente in materia di c. Come emerge dal filing model pubblicato in data odierna inossequio alla normativa vigente in materia di c.d. Internal Dealing, Giuliana Bertozzi,già moglie di Orlando Corradi, comunica di aver acquistato in data odierna 300.000azioni della Mondo TV (pari allo 0,72% del capitale sociale attuale), ad un prezzo mediodi circa Euro 0,88 per un...

Volatilità e soprattutto indecisione continuano a caratterizzare gli scambi sui mercati azionari. Fra i 47 indici che compongono il MSCI ACWI, soltanto quello americano si trovava sui massimi assoluti a settembre, mentre ad agosto le borse in tale condizione erano appena 5: bel modo di celebrare il bull market! Volatilità e soprattutto indecisione continuano a caratterizzare gli scambi sui mercati azionari. Il saggio ammonisce: quando il merca...

Pesante perdita di valore per Salvatore Ferragamo protagonista oggi di un vero e proprio tracollo, segnando un ribasso di 9 punti percentuali: gli analisti vedono effetti pesanti sui consumi del lusso in Francia dopo i recenti disordini. Forte calo in borsa per le azioni Ferragamo in concomitanza con l’uscita della view di Kepler Cheuvrex che esalta le conseguenze negative sulle vendite dopo i disordini di Parigi. Gli analisti stimano un...

Borsa Usa sull’ottovolante ma il saldo alla fine e’ neutrale. Borsa Usa sull’ottovolante ma il saldo alla fine e’ neutrale. Lo S&P500 e’ arrivato a guadagnare l’1,4% a 2674,35 punti e a perdere lo 0,6% a 2621,30 per poi terminare a 2636,78, in calo dello 0,036%. Il Dow Jones infatti termina in calo dello 0,22% a 24370 punti ma solo dopo aver toccato un minimo a 24221 punti e un massimo a 24791 punti. La...

Emmanuel Macron, il presidente francese, lunedì sera in un messaggio alla nazione ha dovuto fare una retromarcia a tutta velocità “Lo sforzo richiesto era troppo pesante e non era giusto” ha detto, e dare ragione ai gilet gialli che stavano per avviare una vera rivoluzione sociale. Emmanuel Macron, il presidente francese, lunedì sera in un messaggio alla nazione ha dovuto fare una retromarcia a tutta velocità “Lo sforzo richi...

Con la richiesta di convocazione dell’assemblea, si apre una nuova proxy fight che gli esperti ritengono possa portare beneficio al titolo ordinario. Seduta speculare a quella della vigilia per Telecom Italia che, dopo aver ceduto oltre due punti percentuali ieri, si è riscatta con un bel rally oggi. Il titolo, che ha occupato la terza posizione nel paniere del Ftse Mib, ha archiviato la seduta a 0,5646 euro, con un rally del 2,99% e quasi 91 ...

Macron: “euro è un debole marco. Potrebbe sparire entro 10 anni”
News / 12 gennaio 2017

Se sia Parigi che Berlino non riusciranno a sostenere l’Eurozona, l’euro potrebbe cessare di esistere nell’arco dei prossimi dieci anni. La previsione arriva dal candidato alle elezioni in Francia Emmanuel Macron, ministro dell’Economia nel governo del presidente Francois Hollande prima delle dimissioni e della creazione del movimento indipendente En Marche!. Macron, che bolla l’euro alla stregua di “un marco tedesco debole”, Macron ...

Bce, BofA Merrill Lynch: “Mario Draghi ha ceduto al populismo tedesco”
News / 12 gennaio 2017

NEW YORK (WSI) – Alla fine Mario Draghi ha ceduto al populismo (principalmente tedesco, visto che i falchi contrari alla politica di tassi a livello raso terra sono soprattutto in Germania), riducendo il volume mensile di acquisti di titoli di Stato e obbligazioni societari, dandola vinta così ai falchi contrari alla politica espansiva adottata dal numero uno della Bce negli ultimi anni. A scriverlo nero su bianco Bank of America-Mer...

Wall Street: fronte comune per il rally, Dow fuori dal tunnel?
News / 12 gennaio 2017

Dow Jones, Merck in testa ai rialzi di giornata. Nyse, United Continental alza stime sui ricavi. Signet Jewelers Limited taglia stime utili quarto trimestre. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street. Chiusura di giornata sui guadagni oggi per la piazza azionaria di Wall Street grazie in prevalenza al denaro che è tornato sulle Blue Chips. Il Dow Jones è stato infatti fotografato al close a 19.954,28 punti con un...

Trump a rischio ricatto da Mosca. Cosa c'è di vero?
News / 12 gennaio 2017

Da tempo Donald Trump è accusato sia dal presidente uscente Barack Obama che dai vertici dei servizi segreti, di essere particolarmente amico di Vladimir Putin. Troppo. L’elezione di Donald Trump continua a destare più di una perplessità non solo per i motivi che l’hanno permessa, ma anche e soprattutto per le nomine che ne stanno derivando, ultima delle quali, in ordine di tempo, quella del genero, Jared Kushner, marito ...

Piazza Affari torna a salire, ma i bancari sono una zavorra
News / 12 gennaio 2017

Mediaset e Mediolanum sugli scudi, bene Moncler e fantastica Fiat Chrysler. Solito record per Brembo. In calo i titoli del comparto bancario. Era partita male la giornata a Piazza Affari, ma ben presto il nostro indici principale recuperava le perdite e tornava sulla parità, a quel punto non restava che attendere Wall Street per capire quale strada prendere. Il buon inizio della Borsa americana portava ottimismo ed il Ftse Mib (+0,32...

Piazza Affari: momentum positivo, ma serve un nuovo impulso
News / 12 gennaio 2017

Il Ftse Mib continua a gravitare intorno ai 19.500 punti, ma dovrà superare i recenti massimi per spingersi ancora in avanti. I market movers di domani. Le incertezze non sono mancate anche oggi, ma alla fine gli acquisti hanno avuto la meglio sulle Borse europee che hanno chiuso gli scambi in positivo. Il Cac40 è rimasto sulla parità con un frazionale rialzo dello 0,01%, in linea con quanto accaduto ieri, mentre il Ftse100 e il Dax3...

Fca strappa ancora grazie a GM. Analisti sempre bullish
News / 12 gennaio 2017

Il titolo ha messo a segno la nona seduta consecutiva al rialzo, approfittando dell’outlook 2017 fornito dal gruppo americano. Le banche d’affari sono tutte ottimiste su Fca. A Piazza Affari prosegue inarrestabile l’ascesa di Fca che oggi ha vissuto la nona seduta consecutiva al rialzo, allungando la striscia positiva partita alla fine del 2016. Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di ieri con un progresso di poc...

Banca Mondiale non si fida di Trump: giù le stime su Pil globale
News / 12 gennaio 2017

E’ fortemente condizionata dall’incertezza sulla direzione dell’economia USA con l’arrivo di Trump la nuova stima della Banca Mondiale sul Pil globale E’ fortemente condizionata dall’incertezza sulla reale direzione che l’economia statunitense prenderà con l’arrivo di Trump la nuova stima della Banca Mondiale sulla crescita del Pil globale nel 2017. L’istituto riconosce che alcuni...

Jobs Act, il no della Consulta al referendum su articolo 18. Le reazioni dei politici
News / 12 gennaio 2017

Al termine della camera di consiglio la Corte Costituzionale ha dichiarato che è ammissibile la richiesta di referendum su voucher e appalti mentre è giudicata inammissibile la richiesta di referendum sull’articolo 18. Le reazioni di maggioranza e opposizione dalla sala stampa di Montecitorio. Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev – Agi fonte: http://www.agi.it/economia/rss

Petrolio: prezzo in rialzo, malgrado aumento scorte Usa
News / 12 gennaio 2017

New York – Il prezzo del petrolio e’ in rialzo, malgrado il forte rialzo delle scorte settimanali petrolifere Usa. Pesa la notizia che l’Arabia Saudita starebbe effettivamente tagliando le sue forniture, come previsto dagli accordi Opec. A New York il light crude Wti sale di 1,39 dollari a 52,21 dollari e il Brent avanza di 1,49 dollari a 55,14 dollari.  fonte: http://www.agi.it/economia/rss