Permangono indicazioni positive per il settore delle rinnovabili e più negative per lo sviluppo di nuove infrastrutture nel gas Gli analisti di Equita SIM oggi hanno diffuso una nota dedicata al settore delle utilities, richiamando l’attenzione sul fatto che il presidente della commissione Industria al Senato, Gianni Girotto del Movimento 5 Stelle, ha sottolineato che la liberalizzazione del mercato elettrico nel luglio 2019, potrebbe s...

La nuova emissione obbligazionaria è avvenuta con un risparmio significativo rispetto all’attuale costo del debito di gruppo. La seduta odierna si è conclusa in lieve rialzo oggi per Telecom Italia che, dopo aver ceduto quasi due punti percentuali ieri, ha rialzato leggermente la testa, mostrando però una maggiore debolezza rispetto all’indice di riferimento. Il titolo si è fermato a 0,6684 euro, con un progresso delo 0,36% e bassi...

Il superamento dei 340 punti favorirebbe, viceversa, un cambio di scenario con la ripresa del movimento rialzista. Il 5 giugno ha rappresentato una data significativa per la penisola coreana, con la storica stretta di mano e l’avvio del processo di pacificazione tra il leader nordcoreano, Kim Jong Un, e il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, avvenuto sulla linea che separa le due Coree divise. Un incontro che tradotto in termini finan...

Viviamo tempi eccezionali. E non è soltanto un comodo modo di dire: a ieri, il Dow Jones Industrial è reduce dalla settima seduta negativa consecutiva. Viviamo tempi eccezionali. E non è soltanto un comodo modo di dire: a ieri, il Dow Jones Industrial è reduce dalla settima seduta negativa consecutiva. Una prova di debolezza che non ha pregiudicato la struttura portante del rialzo, ma che non si registrava da più di un anno: risale infatti a m...

Mondadori consolida i livelli di prezzo di 1.35 dopo la profonda discesa da 2.10 che ha visto il titolo perdere oltre il 40 per cento da febbraio scorso, ponendo le basi per recuperi più sostanziosi nel medio temine, anche grazie ad una profonda focalizzazione del core business. Mondadori ridisegna la propria strategia diventando sempre di più un editore di libri, riducendo la dipendenza dalle riviste e iniziando le trattative per la cessione ...

Stiamo per crollare? Stiamo per crollare? La domanda sorge spontanea perché i prezzi del future sull’ indice Ftse Mib 40 sembrano allontanarsi dalla base 22.000 che trattiene i prezzi nel range 23.700 – 22.000 (Figura 1). Figura 1. Future FtseMib40 – grafico settimanale Oppure è una semplice occasione di acquisto? Devo dire la verità: non lo so per certo perché non avendo in questo momento un segnale in corso non conosco le probabilità. Ma una...

Conforta rilevare la prevedibilità dell’andamento di Piazza Affari. Conforta rilevare la prevedibilità dell’andamento di Piazza Affari. Il rimbalzo delle passate settimane è maturato in condizioni di eccesso: Panic Index alle stelle, ipervenduto estremo, setup di esaurimento (temporaneo) del ribasso. Ma il conseguente rimbalzo si è schiantato contro l’ex supporto, ora resistenza in area 22500 punti: e da lì è ripartito il rib...

Ftse Mib, rischio flag ribassista in formazione. Ftse Mib, rischio flag ribassista in formazione. Le oscillazioni disegnate dal Ftse Mib sul grafico ad elementi giornalieri dal minimo del 29 maggio hanno assunto i tratti caratteristici di un potenziale “flag”, figura di continuazione della precedente tendenza ribassista, quella intrapresa dai massimi di inizio maggio. Il lato alto del flag praticamente coincide con la media mobile ...

Pesanti vendite sull’azionario italiano che guida anche in chiusura la classifica dei ribassi dei maggiori indici europei. Pesanti vendite sull’azionario italiano che guida anche in chiusura la classifica dei ribassi dei maggiori indici europei. A Piazza Affari il Ftse Mib segna un -2,02%, il Ftse Italia All Share cede l’1,9%, il Ftse Italia Mid Cap l’1,18% e il Ftse Italia Star lo 0,89 per cento. In deterioramento per ...

Il dossier sarebbe nelle mani soprattutto del Movimento 5 Stelle, che vorrebbe anche sostituire uno dei 3 commissari. Equita conferma il buy. Tra le blue chips che oggi sono riuscite a difendersi meglio dell’indice Ftse Mib troviamo Atlantia che, pur non evitando il segno meno, ha contenuto notevolmente le perdite. Il titolo, dopo aver ceduto oltre l’1% ieri, ha provato a spingersi in avanti oggi, salvo poi indietreggiare e fermars...

Corea del Nord minaccia Usa: “Pronti a guerra nucleare”
News / 12 aprile 2017

Sale la tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord. Pyongyang ha condannato la decisione di Washington di inviare una portaerei e la sua flotta nelle acque della penisola coreana, definita “una mossa sconsiderata” e ha minacciato di essere pronta alla “guerra”. La Corea del Nord, un paese fortemente militarizzato sebbene isolato diplomaticamente, ha usato i suoi canali mediatici per lanciare il monito all’America, dicendo che “l’eserc...

Dopo la Repubblica Ceca, anche la Danimarca pronta a sganciarsi dall’euro
News / 12 aprile 2017

Dopo la Svizzera e la Repubblica Ceca, ora tocca alla Danimarca. Sarebbe proprio il paese del nord Europa il prossimo candidato a sganciarsi dal peg, in pratica una fascia di oscillazione oltre il quale la propria valuta non può muoversi. Per capire meglio. Tra la corona danese e l’euro, c’è una banda di oscillazione del 2,25% oltre la quale la Banca centrale danese si impegna a difendere il cambio con l’euro. Il peg tra corona danes...

Tillerson: Russia prenda distanze da Assad, “inaffidabile”
News / 12 aprile 2017

La Russia potrà avere un “ruolo importante” sullo scenario successivo alla fine della guerra in Siria, a patto che abbandoni il sostegno di un “partner inaffidabile” come Bashar al-Assad: è questo il messaggio lanciato dal Segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, presente a Lucca per il meeting del G7. “Vogliamo creare un futuro per la Siria che sia stabile e sicuro”, ha detto Tillerson in un’intervista rilasciata a Bloomberg, “la Rus...

Banchiere “genio” perde battaglia da 225 milioni con la moglie
News / 12 aprile 2017

All’ex dirigente della Lone Star Funds, Randy Work, l’equa partizione  del patrimonio da 225 milioni di dollari con la moglie, dopo il divorzio, non era proprio andata giù. E dopo la sentenza ostile nel primo grado di giudizio, Work non è riuscito a convincere nemmeno i giudici d’Appello che il suo “genio” nel campo lavorativo gli darebbe diritto a una quota di patrimonio superiore al 50% previsto dalla legge britannica. Tale eccezio...

Salva-banche, Bce accusa l’Italia: “Non ci avete consultato”
News / 12 aprile 2017

Monito della Bce nei confronti dell’Italia, che non avrebbe consultato l’istituto di Francoforte in merito al decreto salva-banche. “Sono stati registrati otto casi di inottemperanza all‘obbligo di consultazione della Bce su progetti legislativi nazionali; alcuni di questi casi sono considerati chiari e rilevanti” si legge nel Rapporto annuale per il 2016 della Bce di Mario Draghi, presentato nell’Europarlamento di Bruxelles dal suo ...

Wall Street tra shopping e selling, non si sbroglia la matassa
News / 12 aprile 2017

Dow Jones, Walt Disney e McDonald’s in controtendenza. Nyse, bufera sulla United Continental dopo video virale. Azioni Lockheed Martin e Raytheon su shopping titoli settore della difesa. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street. Chiusura in moderato ribasso oggi per la piazza azionaria di Wall Street con il Nasdaq che ha perso lo 0,24% a 5.866,77 punti, seguito a ruota dall’S&P 500 che ha lascia...

L'assurdo cerimoniale del colloquio di lavoro in Giappone
News / 12 aprile 2017

Chiunque è in cerca di lavoro può sempre fare una capatina in Giappone visto che da quelle parti il lavoro non manca. Peccato però che il vero problema non sia trovare il lavoro, ma superare il colloquio. Chiunque è in cerca di lavoro può sempre fare una capatina in Giappone visto che da quelle parti il lavoro non manca. Peccato però che il vero problema non sia trovare il lavoro, ma superare il colloquio. Il primo passo Sì, perché l...

Piazza Affari ripartirà dai supporti? I livelli da monitorare
News / 12 aprile 2017

Il Ftse Mib ha testato nuovamente oggi l’area dei 20.000 punti che ha frenato per il momento la spinta ribassista. Cosa aspettarsi domani? Anche la seduta odierna si è conclusa con il segno meno per le Borse europee che, pur riuscendo a risalire la china dai minimi intraday, hanno terminato le contrattazioni in rosso. Si è difeso meglio degli altri anche oggi il Ftse100 con un calo contenuto dello 0,1%, mentre il Cac40 e il Dax...

Borse in frenata, ma nessun allarme
News / 12 aprile 2017

In calo i bancari e gli assicurativi, contrastato il risparmio gestito, salgono le utilities. Nuovi record per Italgas, Atlantia, Recordati e Brembo. Giornata vissuta interamente in territorio negativo, ma la chiusura, piuttosto distante dai minimi di seduta, non crea allarmismi, almeno per ora. Dopotutto il ribasso odierno poteva esser messo in conto, in Europa è scesa come noi Francoforte (-0,5%), ha limitato fortemente il calo Par...

Risparmio gestito: quali i titoli buy dopo la raccolta di marzo?
News / 12 aprile 2017

Anche il mese di marzo è andato bene per i principali protagonisti del comparto del risparmio gestito, con l’unica eccezione di Anima Holding che ha deluso le attese. Le strategie degli analisti su vari titoli. I players del settore del risparmio gestito in queste giornate hanno diffuso i dati relativi alla raccolta di marzo che hanno inevitabilmente catalizzato l’attenzione del mercato e degli analisti. I giudizi su Bca ...