Piazza Affari in verde con settore auto e banche. Piazza Affari in verde con settore auto e banche. FTSE MIB +0,25%. *Mercati azionari europei positivi. Wall Street contrastata: *a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,2%, Nasdaq Composite -0,2%, Dow Jones Industrial +0,7%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,25%, il FTSE Italia All-Share a +0,25%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,23%, il FTSE Italia STAR a +0,32%. *Per quan...

Nell’ultima settimana le riserve di oro nero sono scese meno delle aspettative, ma gli acquisti hanno la meglio sul greggio ad un passo dai 71 dollari. Il Dipartimento dell’energia statunitense ha reso noto che nell’ultima settimana le scorte strategiche di petrolio sono scese di 2,1 milioni di barili, a fronte della previsione di un calo di 2,7 milioni. Le riserve di benzina si sono ridotte di 1,7 milioni di barili, ma in qu...

Consob: Fiber 4. Consob: Fiber 4.0 incrementa quota in Retelit al 12,820% dall’8,975% (RV – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

– Consob: Capital Research detiene il 5,019% di Carel Industries (RV – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Il Dax supera una prima resistenza ma non la successiva. Il Dax supera una prima resistenza ma non la successiva. Il Dax si e’ spinto mercoledi’ fino a quota 12241, stabilizzandosi poi in area 12210, superando il lato alto del gap ribassista del 5 settembre a 12205 circa ma senza andare oltre il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di fine agosto, posto a 12230 circa. Il 50% di ritorno e’ una quota che gli analisti consi...

Gli analisti di Equita SIM segnalano che l’eventuale impatto dell’operazione sul CET1 di Mediobanca sarebbe di circa 30 punti base. Chiusura in luce verde anche oggi per Mediobanca che ha guadagnato terreno per la terza seduta consecutiva. Dopo aver archiviato la sessione di ieri con un vantaggio di poco inferiore al 2%, il titolo oggi si è fermato a 9,212 euro, in rialzo dello 0,33% con oltre 3,5 milioni di azioni transitate sul mercato...

Il titolo ha terminato gli scambi con il segno più, ma senza particolare slancio, malgrado le positive indicazioni da più fronti. Anche la seduta odierna si è conclusa in positivo per ENI che, dopo aver guadagnato quasi un punto percentuale ieri, si è spinto in avanti anche oggi. Il titolo ha terminato gli scambi a 16,18 euro, con un progresso dello 0,3% e circa 7,4 milioni di azioni trattate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi ...

Piazza Affari in ascesa: Prysmian e Ferrari in evidenza. Piazza Affari in ascesa: Prysmian e Ferrari in evidenza. FTSE MIB +0,55%. Mercati azionari europei positivi. Wall Street in progresso: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,6%, Nasdaq Composite +1%, Dow Jones Industrial +0,5%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,55%, il FTSE Italia All-Share a +0,54%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,44%, il FTSE Italia STAR a +0,17%...

In crescita le principali criptovalute. In crescita le principali criptovalute. Sul Bitfinex Bitcoin si attesta a 6.345 dollari (+1,06%). Ethereum a 210,91 dollari (+2,12%). Ripple a 0,31997 dollari (+17,6%) mentre IOTA scende a 0,532 dollari (-2,4%). (CC – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di La Doria S. Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di La Doria S.p.A. per l’approvazione del Resoconto intermedio di gestione al 30.09.2018, previsto dal calendario degli eventi societari per il giorno 13 Novembre 2018, si riunirà il 14 Novembre 2018. (RV – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Siccita': Martina, interventi per salvaguardare agricoltura
News / 23 giugno 2017

(AGI) – Roma, 22 giu. – “Dobbiamo tutelare al meglio il settore agricolo delle regioni colpite dalla siccita’ di queste settimane. Si tratta di alcune delle aree piu’ importanti a livello produttivo per la nostra agricoltura. Come Ministero stiamo seguendo da vicino la situazione in stretto coordinamento con il Ministero dell’Ambiente. Siamo pronti a gestire le richieste delle Regioni per l’a...

Vendemmia: esperti, qualita' “decisamente buona” -10% produzione
News / 23 giugno 2017

(AGI) – Roma, 22 giu. – La qualita’ del vino per la vendemmia di quest’anno sara’ “decisamente buona”, anche se caldo e sccita’ in Italia, come sull’intero Vecchio Continente, porta a prevedere una calo della produzioen del 10%.Sono queste le aspettative dei produttori e degli esperti del comparto, che pur mantengono un taglio prudente vista l’importanza del mese di luglio p...

Perché (e come) Intesa San Paolo vuole salvare le banche venete
News / 23 giugno 2017

Oggi si fa avanti Intesa Sanpaolo, ma l’anno scorso ci aveva già provato Atlante, un fondo solo formalmente privato nato per intervenire nelle crisi bancarie italiane. L’obiettivo era salvare le cenerentole del nord-est: le banche venete portate al collasso da una eccessiva quantità di crediti deteriorati, ossia inesigibili. L’operazione era costata 3,5 miliardi di euro e si è rivelata sostanzialmente inutile perché...

Enel in buon rialzo con rumors su offerta per Renovalia
Finanza/Economia / 22 giugno 2017

Gli analisti parlano di una notizia positiva per Enel che resta un titolo da acquistare con un prezzo obiettivo a 4,7 euro. Seduta all’insegna del riscatto per Enel che, dopo aver ceduto quasi un punto percentuale ieri, è riuscito a catalizzare gli acquisti oggi. Il titolo si è fermato a 4,98 euro, con un progresso dell’1,8% e quasi 36 milioni di azioni scambiate, poco oltre la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari...

Trading mordi e fuggi: FIB
Finanza/Economia / 22 giugno 2017

Il segnale d’impulso short scattato ieri sul nostro Indicatore ShoTrading FIBSP è arrivato bene questa mattina. Il segnale d’impulso short scattato ieri sul nostro Indicatore ShoTrading FIBSP è arrivato bene questa mattina nell’area di target di presa profitto sull’impulso di brevissimo (area 20590-20490, cioè 250-300 punti dal livello al quale era scattato il segnale ieri).  Da lì il Future ha iniziato un rim...

Dax e Ftse Mib: il quadro tecnico Candle Model al 21 giugno
Finanza/Economia / 22 giugno 2017

Prosegue l’andirivieni degli indici che ha caratterizzato tutta la parte di giugno sin qui trascorsa. Prosegue l’andirivieni degli indici che ha caratterizzato tutta la parte di giugno sin qui trascorsa. Il Dax  con la sua capacità di marcare stretti i massimi di periodo, arrotondandoli di tanto in tanto al rialzo, senza tuttavia organizzare un nuovo sentiero rialzista. Il Ftse Mib, invece, più nelle retrovie, piuttosto in cerca dei ...

Bond oggi: i Matusalemme al test dei mercati
Finanza/Economia / 22 giugno 2017

Quelli extra lunghi tornano di attualità dopo l’esordio di un’emissione dell’Argentina. La verifica di quotazioni e scambi sul secondario.  Sta diventando una scelta diffusa che potrebbe coinvolgere perfino Paesi quali Usa, Germania e altri governativi ad alto rating. I bond con scadenza extralunga piacciono a emittenti pubblici e a molte aziende. Si calcola che siano circa una novantina i “corporate” a 100 anni sul mercato, oltre ai...

Goldman Sachs: come guadagnare una fortuna con calo Borse
News / 22 giugno 2017

Gli analisti di Goldman Sachs, avvertendo dei tanti rischi di ritracciamento dei mercati azionari, hanno un consiglio particolare per fare una fortuna in Borsa. Chi volesse guadagnare 25 volte il capitale investito deve guardare al mercato delle opzioni. In periodi di bassa volatilità e compiacenza dei mercati che tendono a salire a passo lento, come quello attuale e come nel 2014, il modo migliore per fare soldi è sostituire le posi...

Germania: in 5 anni, solo un rifugiato su 4 troverà lavoro
News / 22 giugno 2017

La maggioranza degli economisti concorda sul fatto che la partecipazione dei rifugiati al mercato del lavoro è un fattore positivo per l’economia e per l’integrazione. Purtroppo, il governo tedesco ha ammesso che questa prospettiva si è rivelata più lontana del previsto. Secondo il commissario all’Integrazione del governo di Berlino, Aydan Özoğuz, in cinque anni solo un quarto dei rifugiati avrà la possibilità di trovare un lavoro in...

Macron vuole Ue protezionista: difenderà settori chiave dalla Cina
News / 22 giugno 2017

Il neo presidente francese, Emmanuel Macron, farà domani il suo debutto al Consiglio europeo portando una linea protezionista che, inaspettatamente forse, ha qualcosa in comune con quella difesa da Donald Trump: la difesa con leggi ad hoc dei “settori strategici” e delle imprese europee incalzate dai ricchi investitori cinesi. Lo riporta l’inviato a Bruxelles de La Stampa sostenendo che, sulla stessa lunghezza di Macron ci sarebbero ...