Piazza Affari in rosso con petroliferi e auto. Piazza Affari in rosso con petroliferi e auto. FTSE MIB -0,32%. Mercati azionari europei deboli. Wall Street poco mossa: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,13%, Nasdaq Composite -0,16%, Dow Jones Industrial +0,03%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,32%, il FTSE Italia All-Share a -0,25%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,23%, il FTSE Italia STAR a +0,00%. Il Fondo Monetari...

Resta sul riferimento a ridosso del termine delle negoziazioni il titolo di Banca Carige, che passa di mano a 0,87 centesimi. Resta sul riferimento a ridosso del termine delle negoziazioni il titolo di Banca Carige, che passa di mano a 0,87 centesimi. L’istituto di credito ligure ha confermato di avere ricevuto oggi le dimissioni da amministratore di Vittorio Malacalza, socio di riferimento del gruppo. Il manager ha collegato la propria ...

CDP RETI comunica che, in data odierna, l’agenzia di rating Fitch Ratings ha confermato il rating di lungo termine e il rating del debito senior non garantito di CDP RETI a BBB. CDP RETI comunica che, in data odierna, l’agenzia di rating Fitch Ratings ha confermato il rating di lungo termine e il rating del debito senior non garantito di CDP RETI a BBB. L’Outlook rimane Stabile. CDP RETI Spa è un veicolo di investimento parte...

L’antitrust francese mette nel mirino le alleanze nel retail. L’antitrust francese mette nel mirino le alleanze nel retail. L’Autorité de la Concurrence di Parigi ha infatti aperto un’indagine sugli accordi siglati dai colossi della grande distribuzione con l’obiettivo di ridurre i costi delle forniture. In particolare sotto esame è finita l’alleanza annunciata a inizio mese dal gigante francese Carrefour co...

Il Fondo monetario internazionale conferma le stime di crescita dell’economia globale nel biennio 2018-2019, sebbene nel breve termine un’escalation di misure protezionistiche rischia di far deragliare la ripresa economica mondiale. Il Fondo monetario internazionale conferma le stime di crescita dell’economia globale nel biennio 2018-2019, sebbene nel breve termine un’escalation di misure protezionistiche rischia di far...

Il debito in valuta forte dei mercati emergenti (EM) ha già sperimentato quello che sembra essere un mercato rialzista sovraesposto. Il debito in valuta forte dei mercati emergenti (EM) ha già sperimentato quello che sembra essere un mercato rialzista sovraesposto. Anche le obbligazioni e le valute locali dei mercati emergenti sono rimbalzate fortemente dai livelli di ipervenduto raggiunti all’inizio del 2016. La domanda chiave per gli i...

Moncler consolida i recenti minimi a 36.50 ritornando ad oltrepassare 39.00 euro e ponendo le basi per un nuovo allungo rialzista con obiettivi piuttosto ambiziosi, viste le difficoltà degli indici europei a superare le resistenze più immediate. L’inasprimento della guerra sui dazi tra Cina e Usa sta evidentemente mettendo pressione a tutti i settori merceologici esposti, compreso anche quello del luxury e del fashion, che secondo gli an...

Quadro tecnico eccellente quello offerto da Campari che in mattinata aggiorna i massimi storici, dimostrando una forza relativa maggiore rispetto all’indice Ftse Mib e facendo nascere legittimamente il seguente interrogativo: assurdo pensare a 8.00 euro entro la fine dell ‘estate? Come correttamente indicato nella precedente analisi del 19 giugno scorso, il consolidamento dei 6 euro ha consentito a Campari di approfittare del lento...

Piazza Affari questa volta si iscrive mestamente al circolo delle borse in ripiegamento, sebbene marginale. Il rimbalzo della passata settimana a Wall Street è provvidenziale: perché serve a scongiurare il rischio di replicare un’esperienza storica piuttosto recente. Come si può apprezzare dal Rapporto Giornaliero di oggi, l’andamento dello S&P500 sta ricalcando fedelmente quanto occorso nella seconda metà del 2015: quando una...

Piazza Affari in rialzo: brillano industriali e lusso, TIM su minimi da 2013. Piazza Affari in rialzo: brillano industriali e lusso, TIM su minimi da 2013. FTSE MIB +0,47%. Mercati azionari europei positivi. Wall Street in verde: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,2%, Nasdaq Composite +0,2%, Dow Jones Industrial +0,4%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,47%, il FTSE Italia All-Share a +0,45%, il FTSE Italia Mid Ca...

FED: tapering a metà
Finanza/Economia / 7 aprile 2017

Di fatto è come se il tapering (cioè la graduale diminuzione del QE) sia un processo ancora non terminato. Ieri sera sono stati pubblicati i verbali della FED relativi all’ultimo meeting di politica monetaria durante il quale, confermando le attese, i tassi di interesse nominali sono stati alzati all’1%. Come anticipato ieri, l’interesse degli operatori era volto principalmente verso il bilancio della FED, gonfiato considerevol...

Giglio Group: analisi tecnica
Finanza/Economia / 7 aprile 2017

Giglio Group ha toccato nuovi record assoluti salendo fino a 4.90 euro. Giglio Group ha toccato nuovi record assoluti salendo fino a 4.90 euro. Il titolo ha una buona tendenza rialzista che dai minimi a 3.28 (14 marzo) ha permesso alle quotazioni di guadagnare oltre il 30%. La violazione della successiva resistenza a 5 euro, con tenuta di almeno 3 sedute, appare necessaria per il prosieguo del trend i cui obiettivi oltre 5.15 sono ip...

Costo del lavoro: Italia maglia nera in Europa
News / 7 aprile 2017

BRUXELLES (WSI) – Triste primato per l’Italia che risulta l’unico paese dell’Ue in cui cala il costo del lavoro. A renderlo noto i dati pubblicati da Eurostat sul costo dell’ora lavorata relativi al 2016 e che rendono noto come dinanzi ad una crescita nell’Eurolandia dell’1,4% annuo, in Italia si segnala un calo dello 0,8%, cosa che non si è registrata in nessun altro paese. In linea generale il costo del lavoro nell’Ue varia dai 4,4...

Czechxit: Repubblica Ceca “abbandona” l’euro
News / 7 aprile 2017

Come la Svizzera a gennaio di due anni fa anche la banca centrale della Repubblica Ceca ha deciso di “abbandonare” i legami con l’euro e lasciare che la propria moneta, la corona, scambi liberamente sul mercato. Al contrario della Banca nazionale svizzera, tuttavia, la mossa di Praga era ampiamente attesa dal mercato e gli scossoni sul mercato valutario non sono paragonabili con quelli visti nel 2015, quando il franco svizzero si è a...

Debito mondiale esploso a $215 mila miliardi
News / 7 aprile 2017

Il debito mondiale complessivo è letteralmente esploso negli ultimi tempi, salendo a un ritmo impressionante nell’ultimo decennio. I debiti accumulati si sono attestati a un nuovo record assoluto di 170 mila miliardi di sterline l’anno scorso, una cifra pari a oltre 215 miliardi di dollari. Sono i dati record pubblicati dall’Instituto di Finanza Internazionale (IIF). Il report dell’IIF mette in evidenza come i livelli di debito compl...

Panama Papers, coinvolti 750 ricconi d’Italia
News / 7 aprile 2017

ROMA (WSI) – Sono 750 gli italiani coinvolti nell’affaire Panama Papers, il corposo fascicolo di oltre 11 milioni di documenti contenente informazioni dettagliate su oltre 200mila società offshore e relativi organigramma, alcune controllate da politici, capi di stato e banche di tutto il mondo, trapelato dallo studio legale Mossack Fonseca, che ha sede a Panama, con il compito di creare e gestire per conto dei suoi clienti società in...

Visco: italiani si rifugiano in depositi come negli Anni 80
News / 7 aprile 2017

ROMA (WSI) – Mentre i bond perdono fascino tra gli italiani, lo conquistano depositi e circolante e questo a causa della crisi economica sulla composizione delle attività finanziarie. A dirlo il governatore di Bankitalia Ignazio Visco nel corso di un convegno al Senato. Il numero uno di via Nazionale ha reso noto come la ricchezza delle famiglie italiane si è spostata su circolante e depositi bancari e postali, ridottisi fino al 20% ...

Giappone: nazione di società zombie
News / 7 aprile 2017

TOKYO (WSI) – In Giappone nessuna azienda quotata è fallita nel 2016. Un’impresa rara e che emerge dall’indagine della società di ricerca Teikoku Databank. Nel 2016 non c’è stata alcuna bancarotta tra le società quotate del Giappone. Evento ripetutosi solo sei volte dal 1964 e accaduto l’ultima volta nel 1990. Nel 2015 le quotate giapponesi che sono finite in bancarotta erano state solo due mentre il picco, con 45 fallimenti, era sta...

India: guerra a contanti e corruzione, stato di sorveglianza orwelliano
News / 7 aprile 2017

NEW YORK (WSI) – Un programma di identità nazionale, il più ambizioso al mondo che prende il nome di Aadhaar, nato in India e che in nome della lotta alla corruzione e alla guerra al contante rischia di gettare il paese in uno stato di sorveglianza dai toni orwelliani. Nato nel 2009, Aadhaar è stato concepito come un sistema di identità volontario che avrebbe aiutato il governo indiano a reprimere le frodi  e la corruzione. Aadhaar è...

Affari Costituzionali, vittoria alfaniano apre crisi di governo
News / 7 aprile 2017

La fresca nomina alla commissione per gli Affari Costituzionali del candidato del partito di Angelino Alfano, rischia di aprire una crisi politica in seno al governo. Con 16 preferenze il Senato ha infatti cooptato Salvatore Torrisi, al posto del favorito, il candidato del PD Giorgio Pagliari, che si è fermato a 11 voti. Lo sgambetto è stato possibile grazie ai voti dell’opposizione, anche del MoVimento 5 Stelle. Il Partito Democrati...