La revisione della valutazione obiettivo decisa dagli analisti riflette una rivisitazione verso l’alto delle stime sui prezzi del petrolio. Avvio di settimana decisamente per ENI che oggi ha terminato gli scambi in netto calo, fermandosi a 16,024 euro, con un affondo del 3,19% e oltre 17 milioni di azioni scambiate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 15,5 milioni di pezzi. ENI ha risentito quest’oggi del...

Il titolo è salito di quasi l’1% sostenuto dal giudizio positivo di Bca IMI che invita ad acquistare con un target a 121 euro. Tra le blue chips che oggi hanno chiuso gli scambi in controtendenza rispetto al Ftse Mib troviamo Ferrari che ha vissuto una seduta speculare a quella di venerdì scorso. Il titolo, dopo aver ceduto quasi un punto percentuale prima del week-end, oggi si è fermato a 113,7 euro, con un rialzo dello 0,93% e quasi 45...

Eurostoxx50 : fissiamo obiettivi a 3529/31 e 3518/20 (il principale). Eurostoxx50 : fissiamo obiettivi a 3529/31 e 3518/20 (il principale). Le resistenze sono disposte a 3561/63 e 3576. Accumuliamo short da prezzi non inferiori a 3555 ed in caso di rialzi fino a 3569. Stop in chiusura su grafico a 30 minuti superiore a 3576. fonte: http://www.trend-online.com/al/rss.xml

In questo contesto, Piazza Affari subisce il danno maggiore, con perdite attorno al 3% in una settimana. Le incertezze sulla congiuntura economica, con gli indicatori macro globalmente su livelli più tiepidi dello stesso periodo dello scorso anno, e l’aumento dei tassi di interesse alimentato dall’ulteriore risalita del petrolio; hanno scosso la fiducia degli investitori, corsi a liquidare posizioni in un mese peraltro tradizionalm...

Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a  23.449 punti, registrando un -1,48%. Il bilancio settimanale è pari ad un -2,49%. Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a  23.449 punti, registrando un -1,48%. Grafico: La situazione grafica è sintetizzabile nei seguenti punti: trend primario rialzista (governato dalla forchetta A-B-C) all’interno del range laterale pluriennale 12.300-24.500 punti; recente raggiungimento dell’area di resistenza 24.000...

Il titolo ha perdo quasi il 2% nel giorno in cui la banca Usa lo ha rimosso dalla sua conviction buy list, riducendo il prezzo obiettivo. In linea con l’andamento negativo di Piazza Affari, anche per Enel la seduta odierna si è conclusa in flessione. Il titolo, dopo aver guadagnato circa tre quarti di punto ieri, ha ceduto terreno oggi, fermandosi a 4,898 euro, con una flessione dell’1,71% e volumi di scambio molto elevati, visto c...

Piazza Affari in netto ribasso, contratto Lega-M5S bocciato dai mercati. Piazza Affari in netto ribasso, contratto Lega-M5S bocciato dai mercati. FTSE MIB -1,48%. Mercati azionari europei negativi. Wall Street in lieve calo: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,2%, Nasdaq Composite -0,2%, Dow Jones Industrial invariato. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -1,48%, il FTSE Italia All-Share a -1,54%, il FTSE Italia Mid Cap...

Borsa italiana sui minimi giornalieri, FTSE MIB -1,72%. Borsa italiana sui minimi giornalieri, FTSE MIB -1,72%. Le altre piazze europee limitano i danni: Euro Stoxx 50 -0,64%. (SF – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Spread BTP/Bund a 164 punti base nel pomeriggio, livello più alto del 2018. Spread BTP/Bund a 164 punti base nel pomeriggio, livello più alto del 2018. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 2,23%. (CC – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

L’oro, al secondo fixing della giornata a Londra, cede lo 0,08% a 1. L’oro, al secondo fixing della giornata a Londra, cede lo 0,08% a 1.289,71 dollari l’oncia. (RV – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Mercati europei e americani: a che punto siamo?
Finanza/Economia / 10 gennaio 2017

I mercati azionari continuano la loro salita, andando a segnare nel caso di alcuni, nuovi massimi storici. I mercati azionari continuano la loro salita, andando a segnare nel caso di alcuni, nuovi massimi storici. E’proprio davanti a questi importanti target che ci si può porre la domanda: è arrivato il momento di vendere? In questo video analizzeremo i principali listini europei e americani cercando di dare una risposta a questa dom...

Popolare Vicenza: nove euro per azione a chi rinuncia a cause legali
News / 10 gennaio 2017

Le azioni legali, sotto forma di cause collettive o meno, iniziano evidentemente a spaventare. Tanto che sia Popolare di Vicenza che Veneto Banca hanno lanciato una iniziativa di conciliazione transattiva con tutti gli azionisti che hanno investito nel titolo negli ultimi 10 anni e che hanno sofferto massicce perdite. La notizia è stata confermata dai rispettivi dirigenti. In particolare il presidente di Banca Popolare di Vicenza, Gi...

Renzi pronto al voto. E Giachetti mandarebbe a casa “l’amico Gentiloni”
News / 10 gennaio 2017

E se alla fine il Pd fagociterà se stesso, nel soddisfare le ambizioni di Matteo Renzi? Uscito sconfitto dal referendum dello scorso 4 dicembre, l’ex premier non ha fatto mistero del suo desiderio di tornare il prima possibile al voto, una volta che si capirà quale sarà la nuova legge elettorale. Il quotidiano La Stampa scrive oggi che Renzi vuole capire se sia percorribile “la strada maestra, ovvero un accordo con Berlusconi su un s...

S&P: inflazione torna in Europa. Ecco quando la Bce potrebbe alzare tassi
News / 10 gennaio 2017

Il 2017 sarà l’anno in cui molto probabilmente tornerà l’inflazione in Europa. A prevederlo è un report di S&P, che fa il punto della situazione in un momento caratterizzato proprio dal timore della crescita delle pressioni inflazionistiche, dopo i recenti dati che sono stati resi noti, non solo in Eurozona ma anche negli Stati Uniti. Proprio la scorsa settimana, l’ultimo report occupazionale Usa dell’era Obama ha messo in evide...

La Finanza etica non è più una chimera
News / 10 gennaio 2017

a cura di Stefania BallaucoCresce la percentuale dei risparmiatori italiani interessati agli investimenti socialmente responsabili. I consulenti finanziari si devono pertanto attrezzare per rispondere alle esigenze dei loro clienti Quale peso ricoprono gli investimenti etici nella pianificazione finanziaria dei risparmiatori che si affidano ai consulenti finanziari? I professionisti del risparmio si sentono formati e informati sull’o...

Mps, spunta la lista nera dei “cattivi debitori”
News / 10 gennaio 2017

In un’operazione di moralizzazione e trasparenza, l’Abi prima e il Tesoro poi hanno proposto di rendere pubblici i nomi degli investitori e dei dirigenti che con le loro azioni e la loro gestione hanno danneggiato i risparmiatori delle banche salvate con i soldi pubblici. Si tratterebbe di una sorta di blacklist dei cattivi debitori. Secondo le ultime indiscrezioni stampa stanno per essere resi noti i nominativi di circa 5.000 super ...

Il miglior modo per vincere lo stress? Lavorare 4 giorni a settimana
News / 10 gennaio 2017

LONDRA (WSI) – Lavorare quattro giorni a settimana aiuta a combattere lo stress e permette di trascorrere più tempo con i propri familiari e fare esercizio fisico. Questo in sintesi il risultato di uno studio condotto da uno dei più importanti medici della Gran Bretagna, il professor John Ahston, preside della facoltà di medicina inglese che ha chiesto di ridurre la settimana lavorativa di cinque giorni a quattro, visto che la cattiv...

Stress test, Mps e Deutsche bank: due pesi, due misure
News / 10 gennaio 2017

ROMA (WSI) – MPS e Deutsche bank, Italia e Germania, due pesi, due misure. Così in un certo senso si può racchiudere la condotta dell’Europa negli stress test dinanzi alla crisi di due importantissime banche, la cui storia viene ricostruita dal Corriere della Sera. Partendo dalla banca senese,  quando nel 2012 il Fondo Monetario Internazionale nel suo rapporto annuale sulla stabilità finanziaria presentato in Giappone, ha rivelato co...

Grillo divorzia da Farage, M5S si scopre europeista
News / 10 gennaio 2017

ROMA (WSI) – Mossa a sorpresa quella di Beppe Grillo, il leader del Movimento Cinque Stelle che ieri ha indetto una votazione on line tra gli iscritti per decidere se rimanere o meno con gli euroscettici di Niegel Farage dell’Ukip nell’Efdd o far aderire i pentastellati eletti a Strasburgo all’Alde, gruppo liberal-democratico fortemente europeista o in un gruppo misto. Un vero e proprio colpo di scena quello di Grillo che ha destabil...

Pensioni, nel 2017 scatta trattenuta sull’assegno
News / 10 gennaio 2017

Con il nuovo anno arriva già una cattiva sorpresa per i pensionati italiani. Da febbraio scatterà infatti una trattenuta sull’importo annuale pensionistico. Nei fatti è come se l’Inps bloccasse lo 0,1% dell’assegno previdenziale. Il motivo è che l’istituto nazionale di previdenza intende tenere conto del gap tra l’inflazione programmata, prevista allo 0,3%, e quella effettiva che è stimata invece intorno allo 0,2% per il 2015 appena ...