Il titolo ha ceduto l’1% nel giorno in cui la banca elvetica ha deciso di avviare la copertura con una raccomandazione “neutral”. Tra le blue chips che oggi non sono riusciti ad allinearsi all’andamento positivo di Piazza Affari troviamo Azimut che ha occupato una delle ultime posizioni nel panier del Ftse Mib. Il titolo, dopo essersi fermato appena sotto la parità ieri, ha ceduto terreno con più decisione oggi, termina...

Il titolo anche oggi ha chiuso la seduta in positivo, senza però reagire più di tanto alle indicazioni arrivate dalla banca elvetica. Nuova chiusura in rialzo per Ferrari che, dopo aver guadagnato circa tre quarti di punti ieri, si è fermato poco sopra la parità oggi. Il titolo ha archiviato l’ultima seduta della settimana con un rialzo dello 0,29% a 116,9 euro e circa 600mila azioni scambiate, in linea con la media giornaliera degli ult...

Piazza Affari in progresso: bene bancari, Enel e Atlantia. Piazza Affari in progresso: bene bancari, Enel e Atlantia. FTSE MIB +0,69%. Mercati azionari europei positivi. Wall Street incerta: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,1%, Nasdaq Composite -0,1%, Dow Jones Industrial +0,3%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,69%, il FTSE Italia All-Share a +0,60%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,01%, il FTSE Italia STAR a +0,21...

Dax in deciso rialzo venerdi’ con rottura di importante resistenza. Dax in deciso rialzo venerdi’ con rottura di importante resistenza. Il Dax si e’ spinto venerdi’ fino a quota 12458 tornando poi a stabilizzarsi in area 12400, comunque bene al di sopra della chiusura di giovedi’ a 12326 punti. A 12370 circa i prezzi si sono portati al di sopra del lato superiore del canale ribassista disegnato dal top del 27 lugl...

Segnale di forza per l’Eurostoxx in chiusura di settimana. Segnale di forza per l’Eurostoxx in chiusura di settimana. L’Eurostoxx 50 e’ riuscito venerdi’ a lasciarsi alle spalle il lato superiore del canale ribassista disegnato dal top di fine luglio (porzione di grafico compresa tra due linee parallele), resistenza coincidente con la media mobile esponenziale a 50 giorni. La rottura del limite superiore di un can...

Gli investitori istituzionali sembrano in attesa della definizione del DEF per prendere una posizione decisa sulle azioni italiane. Gli investitori istituzionali sembrano in attesa della definizione del DEF (Documento di programmazione economica finanziaria) per prendere una posizione decisa sulle azioni italiane. Dall’analisi delle PNC (posizioni nette corte) emerge che fra i titoli più venduti allo scoperto dagli investitori istituzion...

Accumuliamo short solo in caso di arretramento almeno a 7595 e fino a 7570. Stop in chiusura su grafico a 30 minuti sotto 7560. Il future e.mini Nasdaq100 scad. 12/18 può puntare ad un ulteriore allargamento del rialzo fino a 7650/52 (target) nel rispetto dei supporti disposti oggi a 7590 e 7560. Accumuliamo short solo in caso di arretramento almeno a 7595 e fino a 7570. Stop in chiusura su grafico a 30 minuti sotto 7560. fonte: http://www.tre...

Campari ha completato il 13 settembre scendendo sotto quota 7,43 il testa spalle ribassista che i prezzi avevano disegnato dal top del 25 luglio. Campari ha completato il 13 settembre scendendo sotto quota 7,43 il testa spalle ribassista che i prezzi avevano disegnato dal top del 25 luglio. Target della figura, calcolato proiettandone l’ampiezza verso il basso dal punto di rottura, a 6,73 euro. Supporto intermedio a 7,13, media mobile es...

Piazza Affari in verde: bene STM e FCA, bancari in ripiegamento. Piazza Affari in verde: bene STM e FCA, bancari in ripiegamento. FTSE MIB +0,51%. *Mercati azionari europei positivi. Wall Street in ascesa: *a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,7% (nuovo record storico), Nasdaq Composite +0,8%, Dow Jones Industrial +0,9% (nuovo record storico). A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,51%, il FTSE Italia All-Share a +0,42%...

Buzzi Unicem completa una figura rialzista. Buzzi Unicem completa una figura rialzista. Le quotazioni hanno infatti superato il picco del 28 agosto a 18,34 euro completando la figura a doppio minimo che si era venuta a creare dal 14 agosto in area 17 euro. I prezzi si sono lasciati alle spalle il 19 settembre anche la trend line ribassista disegnata dal top di maggio confermando l’intonazione positiva. Primo target del doppio minimo a 19...

Piazza Affari: avanti tutta, ma ci aspettano sedute insidiose
News / 24 settembre 2018

Il Ftse Mib potrebbe anche tirare un po’ il fiato dopo sei sedute consecutive in rialzo prima di raggiungere il target del recupero in atto. Occhi puntati sull’appuntamento chiave di giovedì prossimo. Anche l’ultima seduta della scorsa settimana si è conclusa con il segno più per le Borse europee che hanno continuato a spingersi in avanti, sostenute dai nuovi massimi storici messi a segno a Wall Street dal Dow Jones...

Come cambierebbe la mappa del food delivery se Uber comprasse Deliveroo 
News / 24 settembre 2018

Uber vuole comprare Deliveroo. Le trattative, secondo Bloomberg, sono ancora in fase iniziale. Ma se l’operazione avesse successo potrebbe ridisegnare il mercato delle consegne a domicilio. La società di San Francisco, attiva nelle food delivery con il marchio Uber Eats, si espanderebbe di colpo in Europa, dove è presente ma meno capillare rispetto a Deliveroo. Dovrebbe spendere parecchio: nell’ultimo round d’invest...

Quanti soldi hanno portato 45 anni di condoni nelle casse dello Stato
News / 24 settembre 2018

In questi ultimi 45 anni i condoni fiscali hanno consentito all’erario di incassare 131,8 miliardi di euro. Il calcolo è stato fatto dall’Ufficio studi della Cgia, ma non deve far esultare: in termini assoluti, anche l’ammontare complessivo “recuperato” è importante, molto più elevata è la cifra evasa al fisco. Secondo i dati del Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’evasione fiscale amm...

3 titoli per aumentare le proprie entrate
News / 23 settembre 2018

Avere una fonte di reddito integrativa è spesso l’ancora di salvezza in molte occasioni. Ecco perché investire in titoli affidabili e che pagano un dividendo torna sempre utile. Avere una fonte di reddito integrativa è spesso l’ancora di salvezza in molte occasioni. Ecco perché investire in titoli affidabili e che pagano un dividendo torna sempre utile. La conferma arriva dai 3 titoli suggeriti da Keith Noonan su The Motl...

La dura vita dei 30enni laureati alla ricerca del lavoro ‘giusto’ 
News / 23 settembre 2018

La laurea non serve, ma pesa, specie se si hanno tra i 30 e i 40 anni. Sembra una contraddizione in termini, ma non è così. Secondo uno studio dell’Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, quasi un laureato trentenne su 4, il 23,6%, fa un lavoro per il quale non è richiesta la laurea. E’, in sostanza, sotto occupato. La variabilità per gruppo di laurea è molto elevata e passa dal 10% dei laureati in Medicina a o...

La Pubblica amministrazione italiana ultima in Europa per i tempi di pagamento
News / 23 settembre 2018

Nell’ultimo anno il tempo medio di pagamento da parte della Pubblica Amministrazione è aumentato da 95 a 104 giorni. Lo rivela una ricerca del Centro studi ImpresaLavoro, realizzata su elaborazione dei dati Banca d’Italia, Eurostat e Intrum Justitia (European Payment Report 2018) e disponibile qui. I tempi di pagamento Dopo un lieve calo dei tempi di pagamento registrato tra il 2015 e il 2016 (da 131 giorni a 95 giorni), ...

Manovra: Visco, serve strategia credibile per non minare fiducia investitori
News / 23 settembre 2018

Il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, ha esortato il governo a definire una “strategia credibile negli obiettivi di bilancio e nelle linee di riforma, tale da determinare una riduzione del premio per il rischio sui titoli di Stato italiani”. Intervenendo a un Convegno della Corte dei Conti a Varenna (Lecco), Visco ha spiegato che non basterebbe da sola “un’efficace politica di investimenti” che &#...

Quanti banchieri sono andati in carcere per il loro ruolo nella crisi finanziaria
News / 23 settembre 2018

Sono 47 i banchieri condannati al carcere per il loro ruolo nella crisi finanziaria innescata dal crac di Lehman Brothers e poi allargatasi al vecchio continente dove, anche a causa delle miopi politiche economiche europee, è sfociata in una crisi del debito sovrano e in una dura recessione. È quanto risulta da un articolo del Financial Times, che presenta la sua ricerca come “confutazione del mito secondo cui nessuno è stato d...

Azimut chiude in ribasso. Ubs avvia copertura sul titolo
Finanza/Economia / 22 settembre 2018

Il titolo ha ceduto l’1% nel giorno in cui la banca elvetica ha deciso di avviare la copertura con una raccomandazione “neutral”. Tra le blue chips che oggi non sono riusciti ad allinearsi all’andamento positivo di Piazza Affari troviamo Azimut che ha occupato una delle ultime posizioni nel panier del Ftse Mib. Il titolo, dopo essersi fermato appena sotto la parità ieri, ha ceduto terreno con più decisione ogg...

Ferrari in lieve rialzo. CS alza stime e target price
Finanza/Economia / 22 settembre 2018

Il titolo anche oggi ha chiuso la seduta in positivo, senza però reagire più di tanto alle indicazioni arrivate dalla banca elvetica. Nuova chiusura in rialzo per Ferrari che, dopo aver guadagnato circa tre quarti di punti ieri, si è fermato poco sopra la parità oggi. Il titolo ha archiviato l’ultima seduta della settimana con un rialzo dello 0,29% a 116,9 euro e circa 600mila azioni scambiate, in linea con la media giornaliera...