Il titolo ha chiuso la quinta seduta consecutiva in calo, senza beneficare della promozione arrivata da Kepler Cheuvreux. Nuova chiusura con il segno meno per Snam che ha vissuto l’intera settimana in negativo, visto che le quotazioni sono solo scese da venerdì scorso. Il titolo, dopo aver ceduto poco più di un punto percentuale ieri, quest’oggi ha provato a spingersi in avanti, salvo poi ripiegare nel pomeriggio e fermarsi appena ...

Borsa italiana debole con bancari e Ferragamo: FTSE MIB -0,44%. Borsa italiana debole con bancari e Ferragamo: FTSE MIB -0,44%. Mercati azionari europei in recupero nel finale. Wall Street in progresso: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,83% (nuovo massimo storico), Nasdaq Composite +0,80%, Dow Jones Industrial +0,62%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,44%, il FTSE Italia All-Share a -0,41%, il FTSE Italia Mid Ca...

Il fixing LBMA dell’oro è stato posto nel pomeriggio a Londra a 1254,60 dollari l’oncia, in calo sulla rilevazione di stamane a 1257,25 dollari. Il fixing LBMA dell’oro è stato posto nel pomeriggio a Londra a 1254,60 dollari l’oncia, in calo sulla rilevazione di stamane a 1257,25 dollari. (GD – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Performance in ulteriore rallentamento per i maggiori indici azionari italiani: FTSE MIB -0,81%, FTSE Italia All share -0,74%, FTSE Italia Mid Cap -0,33% e FTSE Italia Star -0,09 per cento. Performance in ulteriore rallentamento per i maggiori indici azionari italiani: FTSE MIB -0,81%, FTSE Italia All share -0,74%, FTSE Italia Mid Cap -0,33% e FTSE Italia Star -0,09 per cento. (GD – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/a...

Movimenti laterali per la moneta unica nei confronti del biglietto verde. Movimenti laterali per la moneta unica nei confronti del biglietto verde. Nella settimana di Fed e Bce EUR/USD è rimasto sostanzialmente invariato così come confermato dalla formazione di tipo “doji” sul grafico settimanale, con livelli di apertura e chiusura praticamente coincidenti. La permanenza dei prezzi al di sopra della media mobile a 50 giorni, passan...

Si trova alle prese con importanti livelli di supporto Hera. Si avrebbe conferma della loro tenuta solo con un recupero delle resistenze di 3,076. Se l’area dei 22.400 punti di future sull’indice Ftse Mib ha precedentemente rappresentato l’area di resistenza alle quotazioni, ora è sempre tale livello che, diventato supporto, va rotto per fare eventualmente partire i prezzi al ribasso. Dopo un movimento, ormai registrato, all’ingiù tra 23.100 e...

Borsa italiana accelera al ribasso dopo Draghi: FTSE MIB -0,93%. Borsa italiana accelera al ribasso dopo Draghi: FTSE MIB -0,93%. Mercati azionari europei negativi. Wall Street in lieve rialzo: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,03%, Nasdaq Composite +0,18%, Dow Jones Industrial +0,08%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,93%, il FTSE Italia All-Share a -0,90%, il FTSE Italia Mid Cap -0,73%, il FTSE Italia STAR a -...

Bitcoin sale a 16501 dollari (14171 euro), Ethereum a 713,42 dollari. Bitcoin sale a 16501 dollari (14171 euro), Ethereum a 713,42 dollari. In calo Iota a 4 dollari. (CC – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Banca Mediolanum (+1,68%) prova ad allontanarsi da un supporto sensibile nel breve termine a circa 7,10 euro. Banca Mediolanum (+1,68%) prova ad allontanarsi da un supporto sensibile nel breve termine a circa 7,10 euro. Se la rottura della trend line che scende dai top di ottobre, a 7,22 euro, venisse confermata anche in chiusura di ottava si aprebbe la via al ritorno sui top di ottobre a 7,50 circa. Target successivo sui massimi allineati di ...

Marina Jacobone, Direttore Marketing Strategico e Partnership di TAS Group, in occasione del workshop “Disruptive Innovation: l’evoluzione normativa che riscrive le regole del mercato”, organizzato dall’Associazione Prestatori di Servizi di Pagamento (A. Marina Jacobone, Direttore Marketing Strategico e Partnership di TAS Group, in occasione del workshop “Disruptive Innovation: l’evoluzione normativa che ris...

Snam scende ancora, ma per gli analisti è da comprare ora
Finanza/Economia / 16 dicembre 2017

Il titolo ha chiuso la quinta seduta consecutiva in calo, senza beneficare della promozione arrivata da Kepler Cheuvreux. Nuova chiusura con il segno meno per Snam che ha vissuto l’intera settimana in negativo, visto che le quotazioni sono solo scese da venerdì scorso. Il titolo, dopo aver ceduto poco più di un punto percentuale ieri, quest’oggi ha provato a spingersi in avanti, salvo poi ripiegare nel pomeriggio e fermar...

Borsa italiana debole con bancari e Ferragamo: FTSE MIB -0,44%
Finanza/Economia / 16 dicembre 2017

Borsa italiana debole con bancari e Ferragamo: FTSE MIB -0,44%. Borsa italiana debole con bancari e Ferragamo: FTSE MIB -0,44%. Mercati azionari europei in recupero nel finale. Wall Street in progresso: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,83% (nuovo massimo storico), Nasdaq Composite +0,80%, Dow Jones Industrial +0,62%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,44%, il FTSE Italia All-Share a -0,41%, il FTSE Ita...

Oro: fixing LBMA a 1254,60 dollari
Finanza/Economia / 16 dicembre 2017

Il fixing LBMA dell’oro è stato posto nel pomeriggio a Londra a 1254,60 dollari l’oncia, in calo sulla rilevazione di stamane a 1257,25 dollari. Il fixing LBMA dell’oro è stato posto nel pomeriggio a Londra a 1254,60 dollari l’oncia, in calo sulla rilevazione di stamane a 1257,25 dollari. (GD – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-online.com/ansa/rss.xml

Borsa Italiana sui minimi di seduta: FTSE MIB -0,81%
Finanza/Economia / 16 dicembre 2017

Performance in ulteriore rallentamento per i maggiori indici azionari italiani: FTSE MIB -0,81%, FTSE Italia All share -0,74%, FTSE Italia Mid Cap -0,33% e FTSE Italia Star -0,09 per cento. Performance in ulteriore rallentamento per i maggiori indici azionari italiani: FTSE MIB -0,81%, FTSE Italia All share -0,74%, FTSE Italia Mid Cap -0,33% e FTSE Italia Star -0,09 per cento. (GD – www.ftaonline.com) fonte: http://www.trend-on...

Movimenti laterali per EUR/USD
Finanza/Economia / 16 dicembre 2017

Movimenti laterali per la moneta unica nei confronti del biglietto verde. Movimenti laterali per la moneta unica nei confronti del biglietto verde. Nella settimana di Fed e Bce EUR/USD è rimasto sostanzialmente invariato così come confermato dalla formazione di tipo “doji” sul grafico settimanale, con livelli di apertura e chiusura praticamente coincidenti. La permanenza dei prezzi al di sopra della media mobile a 50 gior...

Ftse Mib vicino al burrone
Finanza/Economia / 16 dicembre 2017

Si trova alle prese con importanti livelli di supporto Hera. Si avrebbe conferma della loro tenuta solo con un recupero delle resistenze di 3,076. Se l’area dei 22.400 punti di future sull’indice Ftse Mib ha precedentemente rappresentato l’area di resistenza alle quotazioni, ora è sempre tale livello che, diventato supporto, va rotto per fare eventualmente partire i prezzi al ribasso. Dopo un movimento, ormai registrato, all’ingiù tr...

Wall Street straccia i vecchi record, piace il regalo di Trump
News / 16 dicembre 2017

Nyse, Oracle scivola sulle previsioni per il corrente trimestre fiscale. Nasdaq, Adobe e Costco superano esame conti trimestrali. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street. Chiusura d’ottava sui massimi storici per la piazza azionaria di Wall Street grazie ad un flusso di acquisti sull’azionario alimentato dalla riforma fiscale di Trump la cui approvazione definitiva sembra essere ormai in dirittura d...

Disney-Fox: i Simpson lo avevano previsto 20 anni fa
News / 16 dicembre 2017

E’ notizia ufficiale che la Disney sia riuscita a chiudere l’accordo con la “21st Century Fox” per 52,4 miliardi di dollari, ma forse non tutti sanno che i Simpson lo avevano previsto circa 20 anni fa. Homer Simpson adesso abita nella stessa casa di Topolino. E’ notizia ufficiale che la Disney sia riuscita a chiudere l’accordo con la “21st Century Fox” per 52,4 miliardi di dollari, ma forse non tutti sanno che...

Piazza Affari: non c’è due senza tre. Il ribasso prosegue
News / 16 dicembre 2017

I bancari hanno vissuto un’altra seduta in flessione, mentre si è distino in positivo Poste Italiane con un rally di oltre il 4%, Affonda Ferragamo. Anche l’ultima seduta della settimana non ha riservato nulla di buono per il mercato azionario italiano che ha continuato a perdere terreno, scendendo per la terza giornata consecutiva. L’indice Ftse Mib ha provato a mettere la testa poco sopra i 22.200 punti, salvo poi...

Equity: JPMorgan e BOA litigano su chi guiderà il rally nel 2018
News / 16 dicembre 2017

Due valutazioni entrambe bullish sull’azionario 2018 ma piuttosto diverse sulle prospettive dell’indice dei tecnologici, reduce da un anno record. Anche JPMorgan Chase & Co. scommette sulla prosecuzione anche il prossimo anno del lungo bull market dell’azionario USA, unendosi per la prima volta al coro delle grandi banche d’affari convinte che lo S&P 500 raggiungerà a fine 2018 quota 3.000 punti: una...